NAPOLI/ Pregiudicato aggredisce madre e due poliziotti, arrestato

550 0

NAPOLI – Fermato dopo aver minacciato la madre e il personale medico all’interno di una comunità, aggredisce i poliziotti con calci e pugni causando la frattura del dito a un agente. A.F., 21 anni pregiudicato, è stato arrestato nel quartiere Ponticelli a Napoli per violenza, minaccia, resistenza e lesioni a pubblico ufficiale. I poliziotti sono intervenuti a seguito della segnalazione di una persona che minacciava personale medico all’interno di una comunità in via Botteghelle. Sul posto i medici affermavano che poco prima A.F., dopo aver minacciato la propria madre ricoverata per motivi si salute, aveva minacciato il personale medico che gli impediva di vedere la madre, come da protocollo.

RR
Via Botteghelle Napoli

 TENTATO LA FUGA – Gli agenti hanno cercato e rintracciato il giovane nella stazione della Circumvesuviana di via Botteghelle: dopo essere stato invitato a seguirli, il 21enne ha dato in escandescenze e ha colpito con calci e pugni gli agenti cercando di scappare. Nonostante ciò è stato posto in sicurezza e accompagnato in commissariato, mentre i due agenti sono ricorso alle cure mediche nell’ospedale Villa Betania: uno dei due ha riportato la frattura del dito medio destro, l’altro varie contusioni. Il giovane, nei confronti del quale sono emerse altre denunce per eventi simili, sarà giudicato con rito direttissimo.

Redazione

VivoNapoli, la testata giornalistica che ha l’ambizione di diventare un interlocutore importante, capace di lanciare proposte e idee per contribuire allo sviluppo di tutto il territorio napoletano. Ogni giorno costanti aggiornamenti su fatti di cronaca e politica, ma anche approfondimenti e curiosità che riguardano il mondo dello spettacolo e della cultura.

Note: Your password will be generated automatically and sent to your email address.

Forgot Your Password?

Enter your email address and we'll send you a link you can use to pick a new password.