Napoli, ormeggi abusivi a mergellina: risequestrati

424 0

Questa mattina, a Napoli, nell’area antistante Via Caracciolo, i carabinieri i hanno sottoposto a sequestro preventivo uno specchio acqueo demaniale abusivamente adibito a campo di boe della superficie di circa 30.000 mq, comprensivo di 2 scogliere di 300 metri lineari sul quale sono stati trovati ormeggiati 75 natanti.
Gli ormeggi sono risultati realizzati senza concessione e su uno specchio acqueo già sottoposto a sequestro il 10 e 18 settembre 2012 e il 18 maggio 2013, in esecuzione di decreti emessi dalla procura di napoli dopo indagini della stazione di Posillipo.
Tra l’altro le indagini avevano permesso di dimostrare la riconducibilita’ della societa’ concessionaria, formalmente intestata a un incensurato, a soggetti già noti alle forze dell’ordine e ritenuti legati ai “piccirillo” di mergellina e della torretta.
I 3 gestori degli ormeggi sono stati denunciati in stato di liberta’ per abusiva occupazione di spazio demaniale e violazione di sigilli.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Redazione

VivoNapoli, la testata giornalistica che ha l’ambizione di diventare un interlocutore importante, capace di lanciare proposte e idee per contribuire allo sviluppo di tutto il territorio napoletano. Ogni giorno costanti aggiornamenti su fatti di cronaca e politica, ma anche approfondimenti e curiosità che riguardano il mondo dello spettacolo e della cultura.

Note: Your password will be generated automatically and sent to your email address.

Forgot Your Password?

Enter your email address and we'll send you a link you can use to pick a new password.