NAPOLI/ Niente festa di Carnevale al Momah, apposti i sigilli alla discoteca di Chiaia

606 0
carnevale sicuro
Sigilli al locale di Chiaia

NAPOLI – Niente festa di Carnevale per una nota discoteca di Napoli. La movida di Chiaia resta monca della discoteca Momah di via Vito Fornari. Gli agenti della polizia Municipale hanno apposto i sigilli al locale in seguito ad una ispezione.

SUPERAVA IL NUMERO MASSIMO DI INGRESSI – Dopo aver ricevuto alcune segnalazioni ricevute i poliziotti si sono presentati nel quartiere Chiaia nella cui discoteca hanno riscontrato la presenza di 443 ragazzi delle scuole medie e superiori con un’età compresa tra i 12 e i 16 anni, a fronte di una licenza di agibilità per 300 persone, il tutto a discapito della sicurezza e dell’incolumità dei giovanissimi avventori. A fine è stata data comunicazione alla Procura della Repubblica ed i locali della discoteca sono stati sottoposti a sequestro penale con relativa apposizione di sigilli.

ALTRI LOCALI MULTATI – Durante la notte i controlli hanno poi riguardato anche il Centro Storico e la zona di Chiaia dove, in Via Chiatamone,  all’interno del Disco Bar “Blue Lime” si è riscontrata la somministrazione di alcolici a minori durante una serata danzante. Analoghi controlli hanno riguardato la mega struttura della discoteca “Shine” sita in Via S. Domenico, in zona Soccavo, dove gli Agenti riscontravano una massiccia presenza di adolescenti tra i 14 e i 17 anni che consumavano superalcolici somministrati all’interno dello stesso locale. Multato il locale e i responsabili denunciati.

Redazione

VivoNapoli, la testata giornalistica che ha l’ambizione di diventare un interlocutore importante, capace di lanciare proposte e idee per contribuire allo sviluppo di tutto il territorio napoletano. Ogni giorno costanti aggiornamenti su fatti di cronaca e politica, ma anche approfondimenti e curiosità che riguardano il mondo dello spettacolo e della cultura.

Note: Your password will be generated automatically and sent to your email address.

Forgot Your Password?

Enter your email address and we'll send you a link you can use to pick a new password.