NAPOLI/ Mai più cassonetti per strada, in arrivo quelli “a scomparsa” – Ecco da quando

579 0
IMG_0009
Cassonetti a scomparsa in piazza Garibaldi e Corso Umberto

NAPOLI – Dopo Firenze e Roma anche a Napoli sono in arrivo i cassonetti “a scomparsa”. Un modo per unire l’estetica urbanistica alla tutela dell’ambiente. Entro un paio di mesi saranno installati in città, in piazza Garibaldi e Corso Umberto, dove osno già presenti gli scavi sotterranei grazie ai lavori in metropolitana. Se ne è discusso in Commissione Ambiente, presieduta da Carmine Schiano. Hanno partecipato alla riunione la dirigente che si occupa della metro, Serena Riccio, il direttore generale di Asìa Francesco Mascolo, e Francesco Iacotucci dello staff del vicesindaco e assessore all’Ambiente Tommaso Sodano, e i consiglieri Francesco Vernetti e Carmine Attanasio.

PER RACCOLTA DIFFERENZIATA –  Si tratta di piccoli cestini che sbucano dal manto stradale, ma che al di sotto nascondono i compattatori. Utili per smaltire il vetro, la plastica o l’indifferenziato, con il vantaggio di poter accumulare più rifiuti e assicurare l’igiene dell’area circostante. Ma soprattutto si tolgono dalla strada i bruttissimi cassonetti, antiestetici specialmente in centro dove le vie sono strette, basta pensare ai Decumani e a via Toledo.

IL PROGRAMMA DEI LAVORI DELLA METRO – La dirigente della Metro, Riccio, ha inoltre aggiornato la Commissione sulla tabella di marcia dei lavori: entro dicembre sarà completato il percorso sotterraneo di collegamento tra metropolitana e Ferrovie; lunedì andranno in funzione i semafori installati in Corso Lucci dove in via sperimentale è stata sistemata una rotatoria; al massimo per febbraio dovrebbero concludersi i lavori sull’altra parte della piazza, lato Corso Garibaldi. Saranno installati presto cestini per la microraccolta, con tettoia, che consentono di raccogliere separatamente indifferenziato, carta e plastica.

Redazione

VivoNapoli, la testata giornalistica che ha l’ambizione di diventare un interlocutore importante, capace di lanciare proposte e idee per contribuire allo sviluppo di tutto il territorio napoletano. Ogni giorno costanti aggiornamenti su fatti di cronaca e politica, ma anche approfondimenti e curiosità che riguardano il mondo dello spettacolo e della cultura.

Note: Your password will be generated automatically and sent to your email address.

Forgot Your Password?

Enter your email address and we'll send you a link you can use to pick a new password.