Napoli-Bologna 3-0, Show degli azzurri al San Paolo

470 0

Buona la prima. E la sintesi del match è tutta nel volto e nelle parole di Rafa Benitez nel post partita. Il Napoli stravince contro la bestia nera Bologna, convince i tanti tifosi assiepati sugli spalti per l’esordio in campionato dello spagnolo ed offre ai tanti tifosi napoletani pillole di grande calcio. E’ un Napoli diverso, rigenerato e rinnovato. Addirittura i singoli giocatori paiono più di ciò che sono. Hamsik ha praticamente moltiplicato forza e genialità, Behrami è dovunque, Zuniga conferma sul campo la sua incedibilità (peraltro confermata dal tecnico nel post partita), Albiol e Britos sono in gran forma e regalano certezze per il futuro, Callejòn è già diverso da quello sbarcato a Napoli e visto nelle prime uscite stagionali, Higuain è molto più che un semplice finalizzatore.

Insomma il Napoli, ieri sera, ha girato alla grande. Con Cannavaro ed Insigne fuori, gli azzurri si rendono subito pericolosi con Callejòn che al 5′ minuto, dalla distanza, centra il palo dopo una splendida girata a volo. Il Napoli cerca il gol con insistenza, i felsinei stanno a guardare e provano a contenere l’incontenibile. Hamsik ed Higuain sfiorano un paio di volte il gol del vantaggio che, però, arriva al 32′, sempre ad opera di Callejòn. Hamsik scarica in porta una potente sassata, Curci non trattiene e l’ex Real Madrid, appostato in area, segna il gol del vantaggio azzurro.

Soltanto 7 minuti dopo ci riprova Higuain su suggerimento di Hamsik, ma è in netto fuorigioco. Il raddoppio, però, è nell’aria. Hamsik allora si carica per un attimo il Napoli sulle spalle. Riceve il passaggio di Zuniga dalla destra e fa tutto da solo, si apre lo spazio nella difesa felsinea, supera il portiere ed appoggia in rete il gol del 2-0. Il primo tempo termina tra gli applausi del San Paolo. Applausi per un risultato che sta addirittura stretto agli azzurri.

Il secondo tempo ricomincia da dove era terminato il primo, con il Napoli che cerca il gol con insistenza e il Bologna costretto ad evitare pericoli, chiuso nella propria metà campo. Il reparto avanzato di Pioli è praticamente fuori dal match, inconsistenti le prestazioni di Konè, Diamanti, Christodoulopoulos (che lascerà il campo a Moscardelli) e Bianchi. Mai pericolosi i rossoblù. Ci provano al 61′ con Bianchi, ma senza risultati degni di nota, e qualche minuto dopo con Konè che, però, trova Reina attento. Il Napoli, invece, è affamato. Impone il proprio gioco e le geometrie di Rafa Benitez e si affaccia spesso e volentieri dalla parti della porta avversaria, prima con il solito Hamsik e poi ancora con Higuain. E’ proprio dell’argentino l’occasione più ghiotta che, però, il Pipita sbaglia clamorosamente a pochi passi dalla porta. Allora ci pensa ancora Marek Hamsik che, servito da Goran Pandev, scaglia una gran botta alla quale Curci può soltanto assistere. E’ il gol del definitivo 3-0. Benitez chiama fuori Pandev per Insigne, Hamsik per Mertens, e Higuain per Radosevic ma gli azzurri si limiteranno ad addormentare il match e ad attendere il triplice fischio finale.

Il Napoli inaugura la nuova stagione al San Paolo con segnali positivi e confortanti. Terminato, infatti, il calcio estivo, gli azzurri in campo hanno mostrato uno straordinario stato di forma. Superato il 3-5-2 quasi tutti sono a proprio agio nel 4-2-3-1 tutto spettacolo e concretezza di Rafa Benitez. Il Napoli appare come una squadra votata profondamente all’attacco ma la retroguardia concede sufficienti garanzie. Certo, il Bologna non sarà il più ostico degli avversari, ma quanto visto ieri nei 90 minuti è il sintomo che il lavoro del tecnico spagnolo inizia a dare i suoi frutti.

Massimo Esposito

Redazione

VivoNapoli, la testata giornalistica che ha l’ambizione di diventare un interlocutore importante, capace di lanciare proposte e idee per contribuire allo sviluppo di tutto il territorio napoletano. Ogni giorno costanti aggiornamenti su fatti di cronaca e politica, ma anche approfondimenti e curiosità che riguardano il mondo dello spettacolo e della cultura.

Note: Your password will be generated automatically and sent to your email address.

Forgot Your Password?

Enter your email address and we'll send you a link you can use to pick a new password.