NAPOLI/ “Basta morti in strada”. Borrelli (Avs): “Chi ammazza i pedoni la fa quasi sempre franca”.

256 0
NAPOLI – Ambientalisti, ciclisti e semplici cittadini si sono ritrovati a via Foria arteria stradale posta nel cuore di Napoli, luogo dove solo qualche settimana fa un banale attraversamento pedonale si è, ancora una volta, tramutato in tragedia con la morte della 68enne Maria Antonietta, deceduta all’ospedale del Mare dopo essere stata travolta da un’auto in corsa.
FLASH MOB – A partecipare al flash mob, organizzato da Legambiente nell’ambito della Clean Cities Campaign, erano presenti anche le diverse realtà locali che da tempo si battono per tutelare i diritti dei pedoni come Cicloverdi, Fiab Napoli e Napoli Pedala. Le associazioni e i cittadini hanno esposto striscioni a favore del limite di 30 km orari in città.
BASTA – “Il massacro dei pedoni e delle vittime innocenti dei killer della strada va fermato – dichiara il deputato dell’alleanza Verdi Sinistra Francesco Emilio Borrelli – purtroppo chi ammazza persone innocenti la fa quasi sempre franca. Le norme sono troppo “dolci” per chi guida in modo spregiudicato e pericoloso. Le strade sembra che siano concepite solo per le macchine che alcuni vogliono utilizzare a velocità sostenuta anche nei centri cittadini”. 

Redazione

VivoNapoli, la testata giornalistica che ha l’ambizione di diventare un interlocutore importante, capace di lanciare proposte e idee per contribuire allo sviluppo di tutto il territorio napoletano. Ogni giorno costanti aggiornamenti su fatti di cronaca e politica, ma anche approfondimenti e curiosità che riguardano il mondo dello spettacolo e della cultura.

Note: Your password will be generated automatically and sent to your email address.

Forgot Your Password?

Enter your email address and we'll send you a link you can use to pick a new password.