NAPOLI/ 300 artisti, spettacoli e concerti: parte la Tattoo Convention – PROGRAMMA e FOTO

969 0

[portfolio_slideshow]

di Magdalena Sanges

NAPOLI – Ormai è conto alla rovescia per la nuova edizione della Napoli Tatto Convention, ancora una volta organizzata da Friz Tatto e Costattoo. Anche quest’anno l’evento si terrà alla Mostra d’Oltremare, il più importante polo fieristico del sud Italia, dal 22 al 24 maggio. Un intero weekend a disposizione di tutti gli amanti dei tatuaggi. La fiera del tatuaggio e della trasformazione del corpo è finalmente tornata carica di belle novità.

UN EVENTO INTERNAZIONALE – Dopo tanti anni ora sono i tatuatori stessi a chiedere agli organizzatori di partecipare. Ecco perché si è arrivati ad avere in programma quest’anno addirittura 300 professionisti, di cui cento stranieri. Grande novità di questa dodicesima edizione è infatti la presenza di tatuatori provenienti addirittura dalla Nuova Zelanda, dal Giappone e dalle Hawaii. «Nonostante le difficoltà di organizzare un evento dalla portata internazionale, ce l’abbiamo fatta, siamo ancora qua – spiega Giuseppe Zazzera, organizzatore della Tattooin questi anni, ormai giunti alla dodicesima edizione, abbiamo tentato di rendere Napoli punto di riferimento per il settore, il nostro expo si è imposto come unica tappa per artisti internazionali».

DSC_0112
Moschetti, Zazzera, Sepe, Clemente e Sasso

TANTE NOVITÀ – Ma un’altra sorpresa aspetta i visitatori. Come spiega Costantino Sasso, organizzatore dell’evento insieme a Zazzera: «I visitatori faranno un salto nel passato perché vedranno i tatuatori usare tecniche antiche, quindi si vivrà proprio la storia del tatuaggio». In effetti i tatuaggi hanno una storia lunghissima, che si incrocia con quella delle arti circensi, ecco perché anche quest’anno saranno ospiti della convention anche i Poliwedrici e diversi artisti del circo. «Il rapporto tra l’arte del tatuaggio e l’arte dello spettacolo è inscindibile» come giustamente ricorda Luca Sepe, ospite d’onore sabato alle 22.30. Il concerto di Sepe non sarà la sola occasione per divertirsi al di là dei tatuaggi.

ANIMAZIONE E MOSTRA – Non mancheranno infatti interessanti workshop, mostre d’arte e fotografia e naturalmente l’animazione dei dj di Radio Kiss Kiss Napoli. La convention sarà infatti trasmessa in diretta radiofonica per tutti e tre i giorni. Insomma ancora una volta la Tattoo Convention non deluderà tutti gli appassionati di body transforming. L’Assessore alle Politiche Giovanili Alessandra Clemente si è detta entusiasta di poter presiedere all’evento per il terzo anno consecutivo: «Il lavoro non si trova, ma si costruisce. Impegno, tenacia, vivacità, estro sono le parole chiave del successo della convention».

AIUTIAMO IL NEPAL – Durante il concerto di sabato sera naturalmente chiunque potrà dare un piccolo aiuto ai terremotati in Nepal. Migliaia di persone, di cui tantissimi bambini, sono rimaste senza casa e senza famiglia e hanno bisogno di sentire che l’Europa è con loro. L’associazione Save the Children sarà presente per una raccolta fondi destinata alle vittime del terremoto.

DSC_0077
Un momento della conferenza stampa a Palazzo San Giacomo

SOSTENIAMO LA RICERCA – Anche quest’anno sarà possibile sostenere la ricerca sulla Sindrome di Sandhoff grazie alla presenza dell’Associazione Onlus Mattia Fagnoni. Mattia è un bambino nato con questa misteriosa malattia genetica degenerativa mortale e ha bisogno che gli studi su questa patologia vadano avanti perché si trovi una giusta cura per lui e per tutti quelli che purtroppo hanno lo stesso male. Grazie al gemellaggio con ReForma quest’anno l’expo diventa ecologico, con stand di materiale riciclabile ed ecostenibile.

FOTO di Vincenzo Vinciguerra

Redazione

VivoNapoli, la testata giornalistica che ha l’ambizione di diventare un interlocutore importante, capace di lanciare proposte e idee per contribuire allo sviluppo di tutto il territorio napoletano. Ogni giorno costanti aggiornamenti su fatti di cronaca e politica, ma anche approfondimenti e curiosità che riguardano il mondo dello spettacolo e della cultura.

Note: Your password will be generated automatically and sent to your email address.

Forgot Your Password?

Enter your email address and we'll send you a link you can use to pick a new password.