“Mare fuori 4”, boom di ascolti in poche ore: ma la recitazione non convince

371 0

NAPOLI – Boom di ascolti per il debutto della quarta stagione di Mare Fuori, la fiction partenopea attesissima dal grande pubblico che ha come protagonisti i giovani detenuti del penitenziario minorile di Napoli. Sei i primi episodi visibili su Raiplay, dal 14 febbraio poi su Raidue. Al centro della storia l’amore contrastato tra Carmine e Rosa, i progetti musicali di Crazy J e Cardiotrap, la possibile ascesa al potere di Edoardo Conte, che lo vede impegnato in un triangolo amoroso. Nonostante i numeri record, già nelle prime due ore di 1.136.202 visualizzazioni con oltre 422 mila ore di tempo speso (pari a +82% rispetto allo scorso anno), il pubblico si divide.

PUBBLICO DIVISO – La recitazione, quasi superficiale e scontata, non ha visto una maturazione dei personaggi che appaiono adagiati sul gradimento degli scorsi anni. Da subito il pubblico sui social, col rischio di spoilerare anticipazioni, non si è risparmiato a ingenerose critiche e commenti non entusiastici che hanno stroncato la nuova stagione.

Redazione

VivoNapoli, la testata giornalistica che ha l’ambizione di diventare un interlocutore importante, capace di lanciare proposte e idee per contribuire allo sviluppo di tutto il territorio napoletano. Ogni giorno costanti aggiornamenti su fatti di cronaca e politica, ma anche approfondimenti e curiosità che riguardano il mondo dello spettacolo e della cultura.

Note: Your password will be generated automatically and sent to your email address.

Forgot Your Password?

Enter your email address and we'll send you a link you can use to pick a new password.