MARANO/ Circondata di fiori la bara bianca di Salvatore, una folla commossa ai funerali del 14enne – LE FOTO

512 0

NAPOLI – Lo stadio comunale di via Falcone a Marano è gremito, una folla commossa per i funerali del giovane 14enne travolto dal cornicione della galleria Umberto di via Toledo. La città è in lutto, saracinesche abbassate per omaggiare Salvatore Giordano. Manifesti con la scritta “ciao Salvatore” tappezzano la cittadina. Palloncini bianchi e altri a formare il nome del ragazzo sono stati fatti volare.

In merito alla assenza del sindaco di Napoli Luigi de Magistris, il primo cittadino di Marano, Angelo Liccardo, ha detto che ognuno reagisce secondo la propria sensibilità e che la comunità di Marano l’avrebbe accolto con tutti gli onori dovuto. Assenza non piaciuta ad alcuni maranesi che hanno detto: “il sindaco de Magistris sarebbe dovuto venire come padre non come amministratore”.
Il sindaco Liccardo ha aggiunto: “mi associo alle parole del parroco, Salvatore è vissuto da giovane e morto da uomo. Un grande esempio per tutti noi, figlio di due esemplari genitori”.

Presente ai funerali anche lo zio di Ciro Esposito; “mi sono umanamente coinvolto. La vicenda sembra l’altra faccia del dramma di Ciro, due ragazzi di periferia che si trovano a morire in due situazioni assurde e insensate”.

Redazione

VivoNapoli, la testata giornalistica che ha l’ambizione di diventare un interlocutore importante, capace di lanciare proposte e idee per contribuire allo sviluppo di tutto il territorio napoletano. Ogni giorno costanti aggiornamenti su fatti di cronaca e politica, ma anche approfondimenti e curiosità che riguardano il mondo dello spettacolo e della cultura.

Note: Your password will be generated automatically and sent to your email address.

Forgot Your Password?

Enter your email address and we'll send you a link you can use to pick a new password.