Latitante da 12 anni, arrestato in Albania

723 0

Ricercato da 12 anni per un ordine di carcerazione della magistratura triestina Ciro Dentice, 50 anni, di origini campane, é stato arrestato dalla Polizia di Tirana, in Albania, dove si era rifugiato.
Dentice è stato arrestato per un cumulo di pene relative a reati commessi durante la sua permanenza a Trieste tra la fine degli anni 90 e i primi anni 2000; a suo carico ci sono condanne definitive per alcuni reati tra i quali la cessione di una pistola a Nicola Schiavone, figlio di Francesco, detto “Sandokan”, noto boss del clan dei casalesi; la compravendita di 16 mitragliette Skorpion, sette bombe a mano, tre detonatori, due kg di esplosivo, una decina di pistole, lo spaccio di molte banconote false da 100.000 lire, e diversi episodi di spaccio di cocaina. E’ accusato inoltre di concorso esterno ad associazione per delinquere finalizzata alla commissione di furti in appartamento, oltre a una violenza sessuale commessa in danno di una sua dipendente quando era gestore di un bar a Trieste.

Redazione

VivoNapoli, la testata giornalistica che ha l’ambizione di diventare un interlocutore importante, capace di lanciare proposte e idee per contribuire allo sviluppo di tutto il territorio napoletano. Ogni giorno costanti aggiornamenti su fatti di cronaca e politica, ma anche approfondimenti e curiosità che riguardano il mondo dello spettacolo e della cultura.

Note: Your password will be generated automatically and sent to your email address.

Forgot Your Password?

Enter your email address and we'll send you a link you can use to pick a new password.