L’App che ti porta in giro per Napoli: City&Bus

704 0

Dal genio inventivo di alcuni studenti universitari nasce un’applicazione per Android e Apple che permette di muoversi per Napoli grazie a un semplice click.

 

Estate a Napoli, tempo di visite, tour, passeggiate e movimento.

Forse non tutti sanno che tra le mille App oggi disponibili ne esiste una davvero straordinaria quanto soprattutto utilissima. Si tratta di City&Bus Napoli, questo il nome di battesimo dell’App nata nei Laboratori di Progettazione LUSI-Lab, Sezione Informatica del Dipartimento  di Scienze Fisiche dell’Università Federico II di Napoli e disponibile gratuitamente per i sistemi operativi Android e Apple.

L’utilità di questo mini software permette a cittadini napoletani e turisti di potersi muovere sul territorio urbano, utilizzando un apposito servizio di richiesta informazioni sul trasporto pubblico (autobus tram, funicolari, metro). Il tutto in tempo reale, rapido e con un semplice click.

 

La realizzazione di questo strumento è stato possibile grazie al contributo dell’Azienda Napoletana per la Mobilità (A.N.M.) e di NapoliServizi, con la collaborazione del Comune di Napoli. Tra le funzioni principali, l’utente può geolocalizzarsi e individuare tutte le fermate del mezzo di trasporto, conoscere gli orari in tempo reale e le eventuali deviazioni di linea.

Questa fruttuosa convenzione ha permesso anche di inserire una schedatura con oltre 200 siti di interesse storico culturale, corredati di brevi informazioni e didascalie. Dunque, una cartina stradale delle più dettagliate unita alle prestazione di un info point turistico, il tutto in un paio di megabyte.

Questo prodotto tecnologico in realtà non è nuovo, ma fu presentato presso il Palazzo San Giacomo, in occasione dell’apertura dell’America’s Cup 2013: una sezione dedicata alla regata segnalava su richiesta le principali linee di trasporto per recarsi sul Lungomare ed era aggiornata ai principali eventi a Napoli.

 

Francesco Cotugno, Professore di Informatica presso la Facoltà di Scienze spiegò che: “L’App è stata sviluppata a costo zero, cioè soprattutto con il lavoro degli studenti, dalle loro idee originali, ma grazie anche alla preziosissima collaborazione della Azienda Mobilità di Napoli che ha messo a disposizione tutti i suoi servizi in maniera aperta all’Università, e alla NapoliServizi che ha fornito un suo database che era già disponibile sul sito del Comune, GeoCity, e che permetteva di visitare i luoghi di interesse culturale”.

 

È possibile scaricare City&Bus Napoli gratuitamente sia da iTunes (nella recente versione 0.54 è stata aggiunta la sezione Cultura in collaborazione con Napoli Servizi ed è possibile vedere la posizione dei pullman sulla mappa) sia dal market Google Play (e le prime recensioni già quotano 5 stelle!).

 

Giovanni Postiglione

 

Redazione

VivoNapoli, la testata giornalistica che ha l’ambizione di diventare un interlocutore importante, capace di lanciare proposte e idee per contribuire allo sviluppo di tutto il territorio napoletano. Ogni giorno costanti aggiornamenti su fatti di cronaca e politica, ma anche approfondimenti e curiosità che riguardano il mondo dello spettacolo e della cultura.

Note: Your password will be generated automatically and sent to your email address.

Forgot Your Password?

Enter your email address and we'll send you a link you can use to pick a new password.