La protesta dei disoccupati sulla ciminiera del termovalorizzatore di Acerra

403 0

Non molto tempo fa è giunta la notizia che un gruppo di disoccupati si sia arrampicato su una delle ciminiere del termovaorizzatore di Acerra. A quanto pare sono una trentina e il motivo che li ha spinti a compiere questo gesto è un mancato incontro che sarebbe dovuto avvenire a Roma il 7 novembre con i rappresentanti del Ministero del Lavoro e quello dell’Ambiente. I disoccupati chiedono di poter aprire un tavolo con le istituzioni per concludere una trattativa su un piano di occupazione nel settore ambientale e inoltre chiedere la chiusura dell’inceneritore che è causa di asme e allergie. Per ora l’impianto funziona regolarmente e la polizia si sta occupando del caso. Noi attendiamo ulteriori sviluppi.

 

Vincenzo Masullo

Redazione

VivoNapoli, la testata giornalistica che ha l’ambizione di diventare un interlocutore importante, capace di lanciare proposte e idee per contribuire allo sviluppo di tutto il territorio napoletano. Ogni giorno costanti aggiornamenti su fatti di cronaca e politica, ma anche approfondimenti e curiosità che riguardano il mondo dello spettacolo e della cultura.

Note: Your password will be generated automatically and sent to your email address.

Forgot Your Password?

Enter your email address and we'll send you a link you can use to pick a new password.