ISCHIA ISOLAVERDE/ Con il Martina Franca punto importante grazie alla doppietta di Ciotola – LE FOTO

610 0

ISCHIA – Termina 2-2 la sfida tra Martina Franca e Ischia Isolaverde. I gialloblù, sotto di due reti, hanno acciuffato il pareggio grazie alla doppietta di Ciotola. Porta conferma il 3-4-3. Esordio dal 1’, in questa stagione, per Armeno, che forma con Schetter e Ingretolli il tridente d’attacco.

ECC
L’incontro Martina Franca-Ischia Isolaverde

GARA- Il Martina scende in campo con più determinazione. All’11’, Magrassi serve Pellecchia, l’ex Brindisi fa partire una conclusione che si spegne sul fondo. Dopo 5’, i gialloblù si fanno vedere dalle parti di Bleve con Ingretolli, il tiro del giovane attaccante viene parato senza problema dall’estremo difensore classe ’95. Al 22’, buona azione dell’Ischia, Ingretolli appoggia fuori area per Falagario, palla che termina di poco a lato. Passano 4’ e i padroni di casa colpiscono la traversa con Magrassi. A 5’ dal termine i pugliesi passano con una magistrale punizione di Patti. Nel primo dei tre minuti di recupero, azione pericolosa dei gialloblù con un traversone dalla destra di Finizio che mette in area per l’accorrente Ingretolli che in scivolata non riesce a colpire nei migliori di modi la sfera. Ad inizio ripresa, mister Porta attua una mini-rivoluzione, passando a un 4-4-2, inserendo Bacio Terracino e Ciotola per Sirignano e Ingretolli. Al 51’ i pugliesi raddoppiano: disattenzione di Empereur che si lascia scavalcare dal neo entrato Caruso, il colpo di testa del giovane si insacca alle spalle di Mennella. I pitecusani non si abbattono e al 59’ Ciotola si conquista un calcio di rigore. Dagli undici metri va lo stesso centrocampista che spiazza Bleve. L’Ischia cresce e spinge i padroni di casa nella propria metà campo. Al 66’ Bulevardi serve sulla destra Finizio che lascia partire un tiro che viene respinto da Bleve. Il pareggio arriva al 92’: una conclusione di Armeno viene respinta dalla difesa martinese, la palla arriva a Ciotola che con un pallonetto beffa Bleve e fa esplodere la gioia dei tifosi gialloblù.

MARTINA FRANCA-ISCHIA ISOLAVERDE 2-2

MARTINA FRANCA (4-4-2):Bleve; De Giorgi, Patti, Medina, Memolla; Carretta, De Risio, Amodio, Arcidiacono (23’ s.t. Kalombo); Pellecchia (4’ s.t. Caruso), Magrassi (38’ s.t. Diop). A disp. Modesti, Leto, Tomi, Brunetti. All. Ciullo.

ISCHIA ISOLAVERDE (3-4-3): Mennella; Rainone, Sirignano (1’ s.t. Ciotola), Empereur; Finizio, Bulevardi, Falagario, De Agostini; Armeno, Ingretolli (1’ s.t. Bacio Terracino, 24’ s.t. Maione), Schetter. A disp.Taglialatela, Impagliazzo, Iannascoli, D’Amico. All. Porta.

ARBITRO: Sig. Luca Colosimo di Torino. (Ass. Valerio Vecchi di Lamezia Terme e Salvatore Sangiorgio di Catania).

RETI: 40’p.t Patti (MF),6’s.t. Caruso(MF), 14’s.t. rig.,47’s.t. Ciotola

NOTE: Spettatori 1.000 circa di cui 50 ospiti. Ammoniti Sirignano (I), Bulevardi(I), De Giorgi(MF), Falagario(I), Schetter(I), Ciotola(I). Angoli 6-1 per il Martina Franca. Recupero: 3’p.t-4’s.t.

 

Le Foto dell’incontro (a cura di Vitangelo)

Redazione

VivoNapoli, la testata giornalistica che ha l’ambizione di diventare un interlocutore importante, capace di lanciare proposte e idee per contribuire allo sviluppo di tutto il territorio napoletano. Ogni giorno costanti aggiornamenti su fatti di cronaca e politica, ma anche approfondimenti e curiosità che riguardano il mondo dello spettacolo e della cultura.

Note: Your password will be generated automatically and sent to your email address.

Forgot Your Password?

Enter your email address and we'll send you a link you can use to pick a new password.