In vacanza a Terracina, arrestato latitante

421 0

I carabinieri del Nucleo Investigativo di Castello di Cisterna in collaborazione in collaborazione della compagnia di Terracina hanno arrestato il latitante Giovanni Castiello, 40 anni, residente ad Afragola, ritenuto elemento di spicco del clan camorristico dei “Moccia” e referente del sodalizio sull’area a nord della provincia di napoli (afragola, casoria ed arzano).
l’uomo era ricercato dal 12 marzo 2013 poiché colpito da ordinanza di custodia cautelare in carcere del gip di napoli emessa su richiesta della direzione distrettuale antimafia.
Ritenuto responsabile di associazione di tipo mafioso, estorsione e di detenzione e porto illegali di armi comuni da sparo insieme a 15 persone tratte in arresto il 12 aprile nel corso di un blitz dei carabinieri di caserta.
dopo lunghe indagini per la sua localizzazione, i carabinieri di castello di cisterna l’hanno individuato con modalità d’indagine tradizionale (seguendo i movimenti della cognata) in una villetta a schiera di Terracina in località lido azzurro, esattamente in via marte.
Il latitante non ha opposto resistenza ne cercato di fuggire, lasciandosi semplicemente ammanettare.
dai primi accertamenti risulta che avesse preso in fitto la villetta per tutta l’estate.Dopo le formalità di rito l’arrestato è stato portato nel carcere di Latina.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Redazione

VivoNapoli, la testata giornalistica che ha l’ambizione di diventare un interlocutore importante, capace di lanciare proposte e idee per contribuire allo sviluppo di tutto il territorio napoletano. Ogni giorno costanti aggiornamenti su fatti di cronaca e politica, ma anche approfondimenti e curiosità che riguardano il mondo dello spettacolo e della cultura.

Note: Your password will be generated automatically and sent to your email address.

Forgot Your Password?

Enter your email address and we'll send you a link you can use to pick a new password.