Il Villaggio di Babbo Natale apre i battenti – FOTO e ORARI

869 0

NAPOLI – Taglio del nastro per il Santa Claus Village.  Un’area di 5mila metri quadrati all’interno del padiglione 10 della Mostra d’Oltremare, dedicata alla magia del Natale, dove dal 28 novembre al 20 dicembre 2015, sarà ricreato un vero e proprioparco a tema, ispirato al mitico e originale villaggio di Santa Klaus a Rovaniemi in Finlandia. Sabato 28 novembre alle ore 10 Babbo Natale e i suoi elfi aprono le porte del loro grande Villaggio con una grande festa. Saranno presenti la Presidente della Mostra d’Oltremare D.ssa Donatella Chiodo, e il Consigliere Delegato, Arch. Giuseppe Oliviero.

[slideshow_deploy id=’46733′]

LA STANZA DI BABBO NATALE – La stanza personale di Santa Claus, la banca di Babbo Natale, conio della sua moneta ufficiale, il “Babbino” , l’ufficio postale per imbucare la letterina, la cucina della signora Claus per infornare e gustare i dolcetti. E ancora la Pharmaclaus con unguenti e pozioni per curare gli elfi, la scuola di guida artica per imparare a guidare la slitta, la fabbrica di giocattoli¸ il circolo polare artico. Sono queste solo alcune delle ambientazioni dove i bambini ma anche i più grandi potranno divertirsi a giocare e incontrare gli elfi, Babbo Natale e la sua allegra compagnia.

MERCATINI – Ma il villaggio è anche un’occasione per passeggiare tra caratteristici mercatini artigianali eper acquistare originali regalini di Natale. Con più appuntamenti nella giornata, inoltre, si potrà assistere al “Musical di Santa Claus” nell’area spettacolo, visitare il Museo del Ghiaccio con le sculture natalizie, il mini lunapark, il teatro dei Burattini. E ancora tante novità e sorprese in programmazione ogni settimana.

Il VILLAGGIO DI SANTA CLAUS – L’ufficio Postale: dove giungono le letterine da bambini di tutto il mondo. Prima di imbucarla è necessario il timbro degli allegri Elfi postini per farla arrivare a destinazione. Santa Claus Bank: la banca dove procurarsi la moneta ufficiale di Babbo Natale: il “Babbino”, valido anche per gli acquisti all’interno del parco, al cambio di 1 euro. Ufficio Passaporti: come in tutti i viaggi in posti lontani, anche per visitare il Santa Claus Village occorre il passaporto! Dove farlo??? Ma ovviamente nell’Ufficio Passaporti all’interno del Villaggio!! Il documento è da tenere sempre a portata di mano per i controlli frequenti degli Elfi Poliziotti della Dogana.

COSA VEDERE – PharmaClaus: la farmacia di erbe, piante medicinali, officinali, aromatiche e spezie necessarie per impacchi, unguenti e pozioni usate per curare gli elfi di Santa Claus. Le chiavi di Claus: il Mastro Elfo è a lavoro tutto il giorno per costruire, aggiustare e calcare tutte le chiavi del Santa Claus Village … soprattutto la chiave più importante di tutte: quella che apre le porte delle case di tutto il mondo nella notte di Natale. La camera di Santa Claus : Nella grande stanza di Santa Claus aleggia la calda atmosfera natalizia. Nel suo armadio e nei suoi cassetti ci sono tanti segreti. Trucca Elfo: postazione trucco a tema per tutti i piccoli ospiti del Villaggio. La Dogana: “Avete qualcosa da dichiarare?” “Siete in possesso del Passaporto?”. Queste ed altre le domande degli Elfi Poliziotti al varco della Dogana del Santa Claus Village

LA FABBRICA DI GIOCATTOLI – La Fabbrica di Santa Claus : un itinerario fantastico nel mondo dei giochi tra passato e presente, che coinvolge direttamente i bambini nella costruzione e creazione di giocattoli. Il Grande Archivio di Santa Claus: l’archivio segreto dei buoni e dei cattivi consultato da Babbo Natale, dove cercare il proprio nome. Scuola Guida Artica: salire sulla slitta e provare a guidarla è il sogno di tutti i bambini, ma per poterla guidare realmente c’è bisogno di una patente, che tutti i bambini riceveranno a fine corso. Cucina di Mrs Claus : un vero e proprio laboratorio per piccoli pasticcioni in un’atmosfera gioiosa, dove degustare biscottini e dolcetti appena sfornati. Pala Claus: un’area spettacolo “magica” dove tutti gli ospiti potranno assistere al “Musical di Santa Claus”, uno show per tutta la famiglia. Linea del Circolo Polare Artico: il circolo polare artico è conosciuto come il confine con la frenetica vita quotidiana: un posto in cui il tempo tradizionale si trasforma nel tempo magico degli elfi e delle renne. La stanza dei racconti: una stanza dedicata alle fiabe e alle storie: a chi le racconta, a chi le inventa, a chi le ascolta. Storie di animali, storie fantastiche, storie di biscotti, storie per imparare ad ascoltare e sognare. Il Bosco degli Elfi: un luogo magico, dove tutto è possibile. Area disco per Baby Dance di Natale. Un vero e proprio percorso tra le piccole casette in legno dei mercatini artigianali. Ci si può trovare di tutto: dai presepi, ai fiori, quadri, candele, giocattoli in legno e stoffa, pizzi, ricami, merletti e tanto altro.

VISITE PER LE SCUOLE – Visite guidate dedicate per le scuole tra le magiche ambientazioni del villaggio (ufficio postale, Grande Archivio, camera di Babbo Natale, Banca Farmacia di Babbo Natale, Stanza delle chiavi). Laboratori interattivi, dalla cucina dove si preparano i biscotti di pasta frolla, alla scuola guida per ottenere la patente artica per la slitta, alla fabbrica dei giocattoli all’ufficio passaporti. Conclusione con il Christmas Show di 30 minuti.

ORARI E PREZZI-  ogni sabato, domenica e festivi (7 e 8 dicembre compresi): dalle 10.00 alle 23.00
dal lunedì al venerdì: dalle 16.00 alle 21.00
per le scuole: dal lunedì al venerdì dalle 9.00
Prezzi biglietti: adulti e bambini: 10 euro
bambini che non superano i 90cm di altezza: gratuito
over 65: 8€
per le scuole: 8€ a bambino | ogni 10 alunni ingresso gratuito per gli insegnanti | gratuito per bambini disabili. Prenotazione obbligatoria inviando l’apposito modulo a posta@animazioneincorso.it, con successiva telefonata di conferma da parte di chi prenota ai numeri 0815276808 o 0818678369 è possibile acquistare i biglietti al botteghino o online sul circuito Go2 (dall’1 novembre)

 

 

Redazione

VivoNapoli, la testata giornalistica che ha l’ambizione di diventare un interlocutore importante, capace di lanciare proposte e idee per contribuire allo sviluppo di tutto il territorio napoletano. Ogni giorno costanti aggiornamenti su fatti di cronaca e politica, ma anche approfondimenti e curiosità che riguardano il mondo dello spettacolo e della cultura.

Note: Your password will be generated automatically and sent to your email address.

Forgot Your Password?

Enter your email address and we'll send you a link you can use to pick a new password.