I cittadini in piazza a Giugliano per dire no all’aumento della Tares

433 0
DSCF2175
A far sentire la propria voce giovani e anziani

 

GIUGLIANO – Rappresentanze di disoccupati locali e di movimenti ambientalisti si sono confrontate,in piazza Gramsci a Giugliano,con i cittadini in merito alla Tares; che in questo comune ha raggiunto l’importo più alto d’Italia.

LE VOCI IN PIAZZA – «Le strade della città sono piene di rifiuti. La raccolta differenziata si fa per finta, i nostri terreni sono inquinati, vogliono costruire un inceneritore per continuare ad inquinare ulteriormente e noi dobbiamo anche pagare la tassa più alta d’Europa. La democrazia non è esiste a Giugliano» urla Antonio un anziano cittadino accorso a prendere la parola.

 

DSCF2177
Tra i comitati più attivi in protesta

I TEMI E LA LOTTA – Al termine dell’assemblea vengono ricordati i prossimi appuntamenti; domani mattina presso piazza Matteotti per completare la consultazione popolare che porterà a designare i due delegati che lunedì mattina alle ore 10.00 incontreranno i commissari al Comune, per dare voce alle richieste dei cittadini. Lunedì mattina in concomitanza dell’incontro al Comune è stato inoltre chiamato un sit-in pacifico davanti al palazzo comunale per sottolineare il carattere popolare che le proposte dei delegati avranno. I nominati saranno scelti dai cittadini stessi e porteranno in Comune la richiesta di sospensione del pagamento della Tares, l’abbassamento d’importo della stessa e la messa in funzione reale della raccolta differenziata.

 

Marco Coppola

Redazione

VivoNapoli, la testata giornalistica che ha l’ambizione di diventare un interlocutore importante, capace di lanciare proposte e idee per contribuire allo sviluppo di tutto il territorio napoletano. Ogni giorno costanti aggiornamenti su fatti di cronaca e politica, ma anche approfondimenti e curiosità che riguardano il mondo dello spettacolo e della cultura.

Note: Your password will be generated automatically and sent to your email address.

Forgot Your Password?

Enter your email address and we'll send you a link you can use to pick a new password.