ECO-INNOVAZIONE: 31 milioni di euro nell’area UE alle imprese Green

505 0

Si è svolto oggi a Napoli INFODAY, giornata informativa regionale sul bando di finanziamento europeo Eco-innovation 2013.

 

L’iniziativa è stata organizzata da Campania Innovazione, l’Agenzia della Regione Campania per la Promozione della Ricerca e dell’Innovazione, e ANEA, Agenzia Napoletana Energia e Ambiente, in collaborazione con il Ministero dell’Ambiente.

 

Oltre 180, tra imprese e centri di ricerca, hanno preso parte ai  lavori  dedicati alla call european con oltre 50 richieste di confronto one to one con gli esperti del Ministero dell’Ambiente presenti al tavolo.

 

Eco-innovation 2013 dispone, complessivamente, per tutti i Paesi UE,  di 31,6 milioni di euro e sono previsti finanziamenti fino ad un contributo massimo del 50% dei costi progettuali ammissibili.

 

Il bando, con scadenza prevista il 5 settembre 2013, finanzia progetti imprenditoriali che mirino alla prevenzione o alla riduzione dell’impatto ambientale, replicabili e non ancora immessi sul mercato nelle seguenti aree: riciclo dei materiali; prodotti per l’edilizia sostenibile; settore alimentare e delle bevande; efficienza idrica, trattamento e distribuzione dell’acqua e green business.

 

Le specificità del programma e le caratteristiche principali del bando 2013 sono state oggetto degli interventi di Benedetta Dell’Anno e Alessandro Negrin del Programma CIP-Ecoinnovazione.

 

“La grande partecipazione di imprese alla giornata informativa conferma l’ interesse verso l’innovazione e le opportunità di investimento che derivano da essa”, ha detto Guido Trombetti, vicepresidente della Regione Campania con delega alla Ricerca Scientifica. “Tante idee progetto valide e concrete possono trovare applicazione grazie alle opportunità di questa call fatta conoscere ai pubblici di riferimento attraverso l’attività di animazione di Campania Innovazione, la nostra Agenzia regionale specializzata anche nel supporto alle imprese.”

 

La Regione Campania – ha sottolineato Fulvio Martusciello, assessore regionale alle Attività Produttive – ha messo al centro della propria strategia il tema dell’economia green. È di recente approvazione la delibera con la quale appostiamo 115 milioni di euro per il Programma Energia Efficiente. Per settembre ipotizziamo il lancio di bandi, finanziati da fondi riprogrammati, a sostegno del tessuto produttivo: tra le voci prioritarie anche l’efficientamento energetico degli edifici pubblici. Per il 19 luglio – annuncia l’assessore – ci sarà inoltre la firma al protocollo tra il ministro allo Sviluppo Zanonato ed il presidente della Regione Campania Caldoro, che darà attuazione ai 150 milioni di euro previsti nel PAC per le aree di crisi industriale.”

 

“RENAEL costituisce la più avanzata rete di tecnostrutture presenti in Italia nel campo dell’efficienza energetica – ha aggiunto Michele Macaluso, presidente della Rete Nazionale delle Agenzie Energetiche Locali – ed è attiva a livello europeo con oltre 30 progetti attualmente in corso. In questo ambito si inserisce anche l’Osservatorio sui programmi di finanziamento europei per l’energia e l’ambiente, che mira sia a diffonderne l’informazione che a predisporre progetti innovativi nel settore energetico–ambientale capaci di attrarre investimenti in Italia e nel Meridione. RENAEL intende consolidare il suo ruolo di interlocutore privilegiato delle istituzioni regionali e nazionali, divenendo un punto di riferimento qualificato e fornendo supporto tecnico agli attori pubblici e privati.”

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Redazione

VivoNapoli, la testata giornalistica che ha l’ambizione di diventare un interlocutore importante, capace di lanciare proposte e idee per contribuire allo sviluppo di tutto il territorio napoletano. Ogni giorno costanti aggiornamenti su fatti di cronaca e politica, ma anche approfondimenti e curiosità che riguardano il mondo dello spettacolo e della cultura.

Note: Your password will be generated automatically and sent to your email address.

Forgot Your Password?

Enter your email address and we'll send you a link you can use to pick a new password.