Dopo 50 giorni di calvario si è spento Ciro Esposito, la famiglia: “Chiediamo giustizia, non vendetta”

449 0
C_29_articolo_1033742_upiImgPrincipaleOriz
Morto Ciro Esposito

NAPOLI – Dopo 50 giorni di calvario si è spento alle 6 del mattino Ciro Esposito. Il giovane tifoso ferito durante il pre-partita di Coppa Italia a Roma. «Quel maledetto 3 maggio il nostro Ciro è intervenuto in via Tor di Quinto a Roma per salvare i passeggeri del pullman delle famiglie dei tifosi del Napoli calcio. Il nostro Ciro – scrive in una nota la famiglia Esposito – ha sentito le urla di paura dei bambini che insieme alle loro famiglie volevano vedere una partita di calcio. Ciro è morto per salvare gli altri. Noi chiediamo alle istituzioni di fare la loro parte. Daniele De Santis non era solo. Vogliamo che vengano individuati e consegnati alla giustizia i suoi complici. Vogliamo che chi, nella gestione dell’ordine pubblico, ha sbagliato paghi. Innanzitutto il prefetto di Roma che non ha tutelato l’incolumità dei tifosi napoletani. Chiediamo al presidente del Consiglio di accertare le eventualità responsabilità politiche di quanto accaduto. Nessuno può restituirci Ciro ma in nome suo chiediamo giustizia e non vendetta».

INSUFFICIENZA MULTIORGANICA – Il ragazzo era ricoverato al Policlinico Gemelli. Le sue condizioni erano peggiorate ieri.  La notizia del decesso è stata comunicata dal professor Massimo Antonelli, direttore del Centro di Rianimazione del Policlinico Gemelli dove il giovane era ricoverato. «Dopo 50 giorni di rianimazione intensa e protratta – si legge in nota – il signor Ciro Esposito e’ da poco deceduto per insufficienza multiorganica non rispondente alle terapie mediche e di supporto alle funzioni vitali».

Redazione

VivoNapoli, la testata giornalistica che ha l’ambizione di diventare un interlocutore importante, capace di lanciare proposte e idee per contribuire allo sviluppo di tutto il territorio napoletano. Ogni giorno costanti aggiornamenti su fatti di cronaca e politica, ma anche approfondimenti e curiosità che riguardano il mondo dello spettacolo e della cultura.

Note: Your password will be generated automatically and sent to your email address.

Forgot Your Password?

Enter your email address and we'll send you a link you can use to pick a new password.