REPORTAGE/ Discarica a cielo aperto in via Scarlatti e degrado in via Viviani – LE FOTO

430 0

 

buca 2 e 3 antistante pizzeria Coco's1QUARTO- In via Alessandro Scarlatti da circa due anni è presente una discarica a cielo aperto. Sedie, ombrelli, sacchetti di rifiuti e altro affollano un canale sopra le fognature. Le esalazioni provenienti dall’acqua appantanata e dai rifiuti in decomposizioni è costante, così come la fauna di insetti che ne derivano. Intanto, il degrado del manto stradale continua. Dopo via S.Maria, la trafficata via Viviani si presenta costellata di buche.

buca 2 e 3 in via Viviani

LA PROTESTA PER LA DISCARICA DI VIA SCARLATTI- I residenti di via Scarlatti hanno realizzato lo scorso anno un comitato per richiedere la bonifica del canale di scolo della zona, diventato ormai una discarica. La bonifica è stata richiesta con urgenza poiché numerosi residenti sono tutt’ora malati. Uno di essi è stato in dialisi e si è poi sottoposto a un trapianto dei reni. La bonifica è stata richiesta prima al Comune che ha declinato ogni responsabilità perché il canale in questione, essendo vicino alla stazione Circumflegrea di Quarto Officina, non sarebbe di sua competenza. Poi, il comitato ha presentato il dossier di circa 50 foto sul problema al Prefetto e alla Regione. Tuttavia, nulla si è mosso.

discarica in via Scarlatti parte superiore1LE BUCHE DI VIA VIVIANI- Le buche di via Viviani si presentano come un vero e proprio pericolo per la circolazione. Infatti, sono profonde circa 15 centimetri e quando piove non si vedono. Quindi, le auto di passaggio a velocità sostenuta, corrono il rischio di danneggiare sospensioni e quant’altro, oltre che  schizzare inevitabilmente i pedoni. Più volte i residenti hanno richiesto al Comune di rifare il manto stradale. Come nel caso di via S.Maria, nel prossimo mese dovrebbero cominciare i lavori, ma si tratta di un’ipotesi poiché il bilancio comunale si presenta in passivo.

 Stefania Moschini

 

Redazione

VivoNapoli, la testata giornalistica che ha l’ambizione di diventare un interlocutore importante, capace di lanciare proposte e idee per contribuire allo sviluppo di tutto il territorio napoletano. Ogni giorno costanti aggiornamenti su fatti di cronaca e politica, ma anche approfondimenti e curiosità che riguardano il mondo dello spettacolo e della cultura.

Note: Your password will be generated automatically and sent to your email address.

Forgot Your Password?

Enter your email address and we'll send you a link you can use to pick a new password.