Chievo-Napoli, Benitez e gli azzurri in trasferta a caccia dei tre punti

404 0

Dopo il match contro il Bologna archiviato con un sonoro 3-0, Benitez si ritrova contro il Chievo la prima vera bestia nera partenopea (e non credete a quelli che vogliono a tutti i costi convincervi che anche il Bologna lo era). Contro i clivensi Benitez si gioca la possibilità di affermare la supremazia azzurra, di liberarla dalle ombre e di mettere bene in chiaro che il Napoli mazzarriano, quello del passato insomma, è cosa ormai vecchia e stantia.

Allora lo spagnolo non rischia e riparte dall’undici schierato contro i felsinei (banalmente qualcuno scriverebbe che squadra che vince non si cambia). In campo, però, potrebbe esserci comunque una novità. Lorenzo Insigne dal primo minuto. La piazza lo vuole. Benitez sa che può contare su di lui, anche se al momento Goran Pandev da più certezze che dubbi. Probabilmente si deciderà all’ultimo minuto.

La difesa è confermata, con Maggio e Zuniga (pare che il colombiano sia vicinissimo al rinnovo) sugli esterni e Albiol e Britos centrali. Cannavaro storce il naso. Andrà ancora in panchina col muso. Gioca chi sta meglio. Con Mazzarri sono andate via anche le gerarchie. Per Benitez non contano. Conta la squadra. Conta vincere. Conta puntare su chi sta meglio e su chi è in grado di garantirti la vittoria. Il resto è chiacchiericcio, che non appartiene, però, alla filosofia ed al nuovo corso azzurro.

A centrocampo confermatissimi Behrami ed Inler. Se per il primo non c’era alcun dubbio, il secondo è sempre sulla graticola. C’è Dzemaili di rientro dalla squalifica ma il turco-napoletano, dovrebbe partire dal primo minuto. Nel pre-campionato e nella prima contro il Bologna è stato una garanzia, forse meno di altri, ma per Benitez, al momento non si discute. Dzemaili dovrà aspettare.

In attacco, alle spalle di Higuain (che sarà in campo nonostante l’incidente e nonostante l’auspicio di molti) sicuramente partiranno dal primo minuto Marek Hamsik (ancora capitano), Josè Maria Callejòn (che è costantemente in crescita) e Lorenzo Insigne, con Pandev che si accomoderà in panchina. Ancora fuori Zapata e non convocato Calaiò. E’ vicino alla partenza. Proprio verso il Chievo Verona in una maxi operazione che coinvolgerebbe Thereau.

Probabili Formazioni Chievo-Napoli – Sabato 31 agosto ore 20.45 – Diretta Sky e Mediaset Premium:

CHIEVO (4-4-2): Puggioni; Sardo, Papp, Cesar, Dramè; Hetemaj, Radovanovic, L. Rigoni, Sestu; Thereau, Paloschi
NAPOLI (4-2-3-1): Reina; Maggio, Albiol, Britos, Zuniga; Inler, Behrami; Insigne, Hamsik, Callejòn; Higuain

Massimo Esposito

Redazione

VivoNapoli, la testata giornalistica che ha l’ambizione di diventare un interlocutore importante, capace di lanciare proposte e idee per contribuire allo sviluppo di tutto il territorio napoletano. Ogni giorno costanti aggiornamenti su fatti di cronaca e politica, ma anche approfondimenti e curiosità che riguardano il mondo dello spettacolo e della cultura.

Note: Your password will be generated automatically and sent to your email address.

Forgot Your Password?

Enter your email address and we'll send you a link you can use to pick a new password.