Carabinieri: il Comandante Interregionale “Ogaden” premia 20 militari

747 0

Nel corso di cerimonia in data odierna, nella Caserma “Vittoria”, sede del Comando Interregionale Carabinieri “Ogaden” di Napoli, il Comandante Interregionale, Generale di Corpo d’Armata Maurizio Gualdi, alla presenza di rappresentanze dell’Associazione Nazionale “Carabinieri”, dell’Associazione Nazionale “Nastro Verde”, di delegati del Co.I.R. (Consiglio Intermedio di Rappresentanza) e di familiari di Carabinieri meritevoli per lunghi periodi di Comando, onorata carriera nell’Arma o distintisi in operazioni di servizio, ha consegnato 20 riconoscimenti a militari, in servizio ed in congedo.

La Cerimonia ha avuto inizio con una allocuzione del Gen. Gualdi, che ha spiegato il significato dell’evento soffermandosi sull’importanza della figura del Carabiniere quale sicuro punto di riferimento per i cittadini, esaltando in tale scenario l’imprescindibile ruolo delle Stazioni Carabinieri.

Il Generale, dopo aver espresso il suo compiacimento ai premiandi, ha consegnato le seguenti onorificenze e ricompense:

–   16 Medaglie Mauriziane dei dieci lustri di carriera militare. La ricompensa, istituita nel 1839 da Carlo Alberto di Savoia tramite le “Regie Magistrali Patenti”, oggi viene concessa con decreto del Presidente della Repubblica, su proposta del Ministro della Difesa ovvero su iniziativa dei Ministri dell’Interno o delle Finanze, agli Ufficiali e Marescialli dell’Arma dei Carabinieri, dell’Esercito, della Marina, dell’Aeronautica Militare, della Guardia di Finanza e della Polizia di Stato che abbiano compiuto 50 anni di servizio, con valenza doppia per gli anni di comando. Al cumulo degli anni di carriera militare deve altresì corrispondere il possesso di specifici requisiti che, nel loro insieme, conferiscono al militare la “Meritevolezza” richiesta;
–   3 Croci al Merito dell’Arma dei Carabinieri. La medaglia, istituita nell’ottobre del 2000, a seguito del riordino dell’Arma, è conferita con decreto del Presidente della Repubblica su proposta del Ministro della Difesa, previo parere di un’apposita commissione presieduta dal Comandante Generale dell’Arma dei Carabinieri, ai Luogotenenti in congedo che, nell’arco della carriera militare, si sono distinti per particolare “meritevolezza”, dando lustro e decoro all’Istituzione.
Successivamente è stato consegnato un encomio solenne del Comandante Interregionale “Ogaden” a un militare effettivo al Nucleo Investigativo di Torre Annunziata che si è distinto in complessa attività investigativa nei confronti di una organizzazione criminale responsabile di traffico internazionale di stupefacenti. Indagine conclusa con l’esecuzione, in più riprese, di 116 provvedimenti restrittivi e con il sequestro di armi e droga nonché di beni per un valore di 9 milioni di euro.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Redazione

VivoNapoli, la testata giornalistica che ha l’ambizione di diventare un interlocutore importante, capace di lanciare proposte e idee per contribuire allo sviluppo di tutto il territorio napoletano. Ogni giorno costanti aggiornamenti su fatti di cronaca e politica, ma anche approfondimenti e curiosità che riguardano il mondo dello spettacolo e della cultura.

Note: Your password will be generated automatically and sent to your email address.

Forgot Your Password?

Enter your email address and we'll send you a link you can use to pick a new password.