Camorra, continuano le “stese” nella Sanità

559 0

NAPOLI – “Due nuove ‘stese’ nel Rione Sanità di Napoli: una la scorsa notte e una nella prima mattinata di oggi”. A renderlo noto, attraverso un comunicato, è Ivo Poggiani, il presidente della III Municipalità di Napoli. “La prima sparatoria – dice Poggiani – si è consumata nella zona dei Miracoli, intorno alle 4: trovati dalle forze dell’ordine 4 bossoli anche se, secondo le testimonianze, i colpi sparati sarebbero stati di più”. “La seconda – prosegue – risale alle 6, in vico Canale”.
“Questi atti di violenza non hanno senso – sottolinea Poggiani – la camorra reagisce per frustrazione perché la stretta delle forze dell’ordine e l’attenzione della politica sul territorio è asfissiante, è una lotta senza tregua”.
“Davanti alla rinascita del quartiere – prosegue il presidente della III Municipalità – è come se questi topi di fogna avessero una strategia della tensione e le sparatorie sono lo strumento con cui provano ad attuarla”. “Ma è solo frustrazione stiamo avendo la meglio”, conclude Poggiani. (ANSA).

Redazione

VivoNapoli, la testata giornalistica che ha l’ambizione di diventare un interlocutore importante, capace di lanciare proposte e idee per contribuire allo sviluppo di tutto il territorio napoletano. Ogni giorno costanti aggiornamenti su fatti di cronaca e politica, ma anche approfondimenti e curiosità che riguardano il mondo dello spettacolo e della cultura.

Note: Your password will be generated automatically and sent to your email address.

Forgot Your Password?

Enter your email address and we'll send you a link you can use to pick a new password.