CAMORRA/ Clan di Lauro: 27 arresti per estorsioni e droga, sventato omicidio – IL VIDEO

508 0

[vivotv]dk62GPfCW44[/vivotv]

NAPOLI – In manette 27 persone ritenute responsabili, a vario titolo, di associazione di tipo mafioso, estorsione e traffico internazionale di stupefacenti, aggravato dalla disponibilità di armi e dall’impiego di un minorenne. Le indagini, coordinate dalla Direzione Distrettuale Antimafia partenopea, hanno documentato la gestione delle “piazze di spaccio” dei famigerati rioni a nord del capoluogo campano “Terzo Mondo” e “Berlingieri” da parte del clan “Di Lauro”, dedito all’importazione dello stupefacente dalla Spagna. Traffico di stupefacenti ed estorsioni gestiti dal clan “Di Lauro”.

31 CHILI DI COCAINA – I Carabinieri del Nucleo Investigativo di Napoli hanno dato esecuzione a una Ordinanza di Custodia Cautelare emessa dal GIP di Napoli, traendo in arresto le 27 persone. Nel corso delle investigazioni sono stati sequestrati 31 chili di “cocaina” dai militari dell’Arma, che hanno altresì sventato un progetto omicidiario all’Estero ed accertato numerose estorsioni poste in essere nei confronti degli ambulanti del locale mercatino rionale.

Redazione

VivoNapoli, la testata giornalistica che ha l’ambizione di diventare un interlocutore importante, capace di lanciare proposte e idee per contribuire allo sviluppo di tutto il territorio napoletano. Ogni giorno costanti aggiornamenti su fatti di cronaca e politica, ma anche approfondimenti e curiosità che riguardano il mondo dello spettacolo e della cultura.

Note: Your password will be generated automatically and sent to your email address.

Forgot Your Password?

Enter your email address and we'll send you a link you can use to pick a new password.