Botti di capodanno,51 persone rimaste ferite

389 0

ambulanza_soccorsi-300x225NAPOLI – Come ogni anno il bilancio della notte di capodanno non è leggerissimo nel capoluogo partenopeo. Quest’anno anche otto minori hanno dovuto far ricorso alle cure dei medici,tra Napoli e i comuni della provincia, dall’esplosione dei botti. La prognosi più grave è per un ragazzo di 16 anni di Castellammare di Stabia: guarirà in 40 giorni.

FERITI – Le persone ferite in città sono 28, di cui 4 minori; 23 in provincia di cui 4 minori. Un uomo di 49 anni di Napoli, ricoverato al ‘Cardarelli’, invece, ha riportato gravi ferite all’occhio. Lavoro intenso per i vigili del fuoco che hanno dovuto spegnere cento roghi.

Redazione

VivoNapoli, la testata giornalistica che ha l’ambizione di diventare un interlocutore importante, capace di lanciare proposte e idee per contribuire allo sviluppo di tutto il territorio napoletano. Ogni giorno costanti aggiornamenti su fatti di cronaca e politica, ma anche approfondimenti e curiosità che riguardano il mondo dello spettacolo e della cultura.

Note: Your password will be generated automatically and sent to your email address.

Forgot Your Password?

Enter your email address and we'll send you a link you can use to pick a new password.