Babyrapinatori, due colpi in 15 minuti: arrestati tre minorenni e un maggiorenne – LE FOTO

515 0

[portfolio_slideshow]

NAPOLI – Le telecamere del sistema di videosorveglianza riprendono tutta l’esuberanza e la goliardia tipiche dell’età. sono F.R., 18enne da qualche settimana, già noto alle forze di polizia, poi un 17enne e due quindicenni, incensurati, tutti napoletani, sottoposti a fermo di indiziato di delitto dai Carabinieri della Compagnia di Napoli Poggioreale perchè ritenuti responsabili di due rapine a mano armata commesse in sequenza ai danni di due grossi discount di Sant’Anastasia l’8 maggio scorso.

LA RAPINA – Sono le 12:30, orario di punta nei supermercati. Si piombano all’ingresso con gli scooter, a volti scoperti, calzano solo occhiali da sole e cappellini. Entrano pistole in pugno e urlano a tutti di stare fermi. Escono continuando a minacciare. saltellano, urtano persone e carrelli, fanno cadere cosmetici. Portano via i soldi! Portano via persino un registratore di cassa. Probabilmente l’adrenalina è talmente tanta che il ‘colpo’ nel discount in via arco non basta. La scena si ripete identica dopo 15 minuti in via Romani Costanzi, in un altro grosso supermarket. I militari chiamano titolari e testimoni di entrambe le rapine, e tutti: ‘sono loro!’. Nessuna titubanza nel riconoscerli. Le autorità giudiziarie ordinaria e per i minorenni oggi hanno convalidato il fermo, e i rispettivi giudici dispongono per i minorenni la misura cautelare dell’affidamento in comunità, per il 18enne la custodia cautelare agli arresti domiciliari.

Redazione

VivoNapoli, la testata giornalistica che ha l’ambizione di diventare un interlocutore importante, capace di lanciare proposte e idee per contribuire allo sviluppo di tutto il territorio napoletano. Ogni giorno costanti aggiornamenti su fatti di cronaca e politica, ma anche approfondimenti e curiosità che riguardano il mondo dello spettacolo e della cultura.

Note: Your password will be generated automatically and sent to your email address.

Forgot Your Password?

Enter your email address and we'll send you a link you can use to pick a new password.