Avvallamento in strada in pericolo pedoni

741 0

di Mario Amitrano
NAPOLI – In via De Amicis, a Napoli, dalle parti di via Toscanella, l’ennesima buca pericolosa. L’ha trovata e segnalata Alfredo Di Domenico, alias Bukaman, infermiere dell’ospedale Cardarelli che nel tempo libero, ormai da due anni, va a caccia di buche-killer, discariche abusive, diritti negati e via dicendo.

received_1062655937154207AVALLAMENTO – In questo caso più che di buca si può parlare di avvallamento del manto stradale: già in passato è stato realizzato, sul posto, qualche intervento “palliativo”, ma dopo poco il problema si è ripresentato. A farne le spese braccetti e sospensioni delle auto, oltre che i portafogli degli automobilisti, che da tempo chiedono una risoluzione definitiva e non temporanea. L’avvallamento, che non è segnalato, è poco visibile: a rischio sono in particolare i motociclisti, specialmente nelle ore serali, quando la scarsa luminosità aumenta la possibilità di incidenti. Alfredo Di Domenico ha creato il personaggio di Bukaman (l’uomo delle buche), e a lui si sono già interessate, da tempo, tutte le testate e le televisioni anche a carattere nazionale. Di recente, Bukaman è salito agli onori della cronaca per aver denunciato, con un video che è diventato virale sui social, la presenza di una colonia di enormi topi nel rione Monterosa di Scampia, a Napoli, nel parco di via Maiella.

Redazione

VivoNapoli, la testata giornalistica che ha l’ambizione di diventare un interlocutore importante, capace di lanciare proposte e idee per contribuire allo sviluppo di tutto il territorio napoletano. Ogni giorno costanti aggiornamenti su fatti di cronaca e politica, ma anche approfondimenti e curiosità che riguardano il mondo dello spettacolo e della cultura.

Note: Your password will be generated automatically and sent to your email address.

Forgot Your Password?

Enter your email address and we'll send you a link you can use to pick a new password.