Attenzione pericolo buche a Quarto – LE FOTO

494 0

tombino aperto1
In via Leonardo da Vinci un tombino scoperchiato è un costante pericolo

QUARTO – E’ passato più di un mese da quando il tombino presente tra via Leonardo Da Vinci e via Vaiani ha ceduto per erosione dell’asfalto. Più volte i cittadini residenti nel viale in prossimità del tombino hanno chiesto ai vigili e al Comune di ripararlo, ma nulla è stato fatto. Stanchi dell’attesa, settimane fa gli stessi residenti hanno appoggiato il coperchio del tombino sul buco, ma con il peso della prima auto in sosta è crollato nuovamente. Lo stesso è accaduto altre due volte nell’arco di un mese, una a causa della pioggia e un’altra per il passaggio di un’auto. Oggi, il tombino ha ceduto ancora. Dunque, i vigili del fuoco hanno posto del nastro tra il palo della luce in prossimità del buco e il coperchio rialzato.

LA GIUSTIFICAZIONE DEL COMUNE – Coloro i quali hanno segnalato il problema hanno ricevuto risposte analoghe sia dal Comune che dal comando dei vigili. I tempi burocratici di inoltro all’ufficio tecnico comunale e di intervento da parte di un operatore richiedono del tempo, ma presto il tombino verrà riparato, dato il pericolo che costituisce.

SCARSA ILLUMINAZIONE AGGRAVA IL PROBLEMA – Infatti, si trova lungo una strada di passaggio che studenti dell’ISIS di Quarto e utenti Sepsa, devono percorrere per raggiungere lo stazionamento degli autobus o il centro della città. Inoltre, la scarsa illuminazione della zona dovuta a lampioni spenti o guasti, rende ancor più pericoloso il tombino ceduto. Durante le giornate uggiose, diventa completamente invisibile, poiché si riempie d’acqua e chi non sa della sua esistenza, può caderci dentro.

Stefania Moschini

Redazione

VivoNapoli, la testata giornalistica che ha l’ambizione di diventare un interlocutore importante, capace di lanciare proposte e idee per contribuire allo sviluppo di tutto il territorio napoletano. Ogni giorno costanti aggiornamenti su fatti di cronaca e politica, ma anche approfondimenti e curiosità che riguardano il mondo dello spettacolo e della cultura.

Note: Your password will be generated automatically and sent to your email address.

Forgot Your Password?

Enter your email address and we'll send you a link you can use to pick a new password.