Attaccante Napoli: quando il valzer dei nomi diventa una samba

384 0

Erano in tanti a prospettare passi a tempo di valzer nell’immediato dopo Cavani, per raccoglierne il testimone e condurre l’attacco del Napoli. Tanti i nomi e sempre da sapore nord europeo. Si era partiti con la suggestione Gomez, il colosso goffo ma efficace accasatosi alla Fiorentina dei Della Valle, nuovi emiri di casa nostra. Si era parlato di Edin Dzeko, il bosniaco del City che ha incantato il mondo con la grazia dei suoi movimenti felpati quando giocava in Germania, finito un po’ nel tritacarne di Manchester per l’immane concorrenza. Si è parlato inoltre, suggestione di poche ore fa, del fenomeno del Borussia Dortmund Robert Lewandowski:  forza, velocità, muscoli e classe, ma tanti tanti milioni di euro d’ingaggio da investire. Molto più realizzabili sono invece le piste che conducono nelle terre della Samba e della Saudade, che hanno in comune anche la lingua, il portoghese. In Portogallo e in Brasile pare militino i più plausibili successori del Matador. Il primo è Leandro Damiao, già bimbo prodigio della Seleçao  brasiliana, che piace da matti a mezza Europa e si avvale della sponsorizzazione di un ammiratore d’eccezione, Antonio Careca. È stato proprio il figlio brasiliano di Napoli più amato a segnalare a più riprese il suo successore ideale ai piedi del Vesuvio. Successore di Careca o di Cavani, la sostanza non cambia. Damiao è l’identikit migliore, non costa un sproposito, ha richieste d’ingaggio abbordabili ed è un classe 89’. L’altra alternativa emersa prepotentemente nelle ultime ore è Jackson Martinez, centravanti colombiano del Porto, con alle spalle una stagione realizzativa da far spavento. L’ostacolo principale in questo caso è la richiesta economica del club portoghese: quaranta milioni di euro, l’intero ammontare della clausola rescissoria. Il Napoli offre trenta ma è titubante sull’esporsi a tal punto per un giocatore tutto sommato giovane. Pare però nelle ultime ore che inserendo contropartite gradite l’affare si possa concludere e che a Castel Volturno si stia pensando di chiudere sia Damiao che Martinez, per formare una coppia d’attacco da urlo. Ultima ipotesi per il dopo Cavani potrebbe essere quella più economica, ma non necessariamente meno valida. Pare infatti pronta un’offerta per il Galatasaray che prevede Inler più moderato conguaglio economico (5-6 milioni) per Yilmaz, l’attaccante seguito da molte squadre della Champions valutato quindici milioni dal club turco. Il valzer e la samba non sono mai stati così vicini, sta ora a Bigon scegliere che passi muovere.

 

Marco Coppola

Redazione

VivoNapoli, la testata giornalistica che ha l’ambizione di diventare un interlocutore importante, capace di lanciare proposte e idee per contribuire allo sviluppo di tutto il territorio napoletano. Ogni giorno costanti aggiornamenti su fatti di cronaca e politica, ma anche approfondimenti e curiosità che riguardano il mondo dello spettacolo e della cultura.

Note: Your password will be generated automatically and sent to your email address.

Forgot Your Password?

Enter your email address and we'll send you a link you can use to pick a new password.