A TAVOLA/ Per un dolce ma sano risveglio: i Cornetti Integrali Bio – RICETTA E FOTO

1118 0
simona daniele
Simona Daniele

L’ANGOLO DEL BUONGUSTAIO – Per affrontare una dura giornata di lavoro la colazione è un pasto che non può assolutamente mancare, e perché non renderla ancora più sana con i Cornetti Integrali Bio. Anche come snack veloci da portare con sè per un momento di pura golosità. A proporli e cucinarli la chef puteolana Simona Daniele.

 

INGREDIENTI
130g farina 0 bio
70g farina integrale
4g sale
50g zucchero di canna
1 cucchiaino di miele
1 uovo allevamento all’aperto (50g circa)
80ml latte
30g sugna (o burro a temperatura ambiente)
10g di lievito madre in polvere
aromi a piacere (esempio buccia d’arancia grattugiata/ bacca vaniglia)
120g burro per la lavorazione “a sfoglia”

[portfolio_slideshow]

PROCEDIMENTO
L’impasto è semplice, la lavorazione un po’ lunga. Però posso dire che ne varrà la pena!

Intiepidiamo il latte unendo poi il lievito madre in polvere (o anche lievito di birra) e il miele.
In una ciotola misceliamo le farine, lo zucchero, il sale, gli aromi poi aggiungiamo l’uovo e il latte e iniziamo la lavorazione. Quando si sarà ben amalgamato ed elasticizzato l’impasto aggiungiamo la sugna e ricominciamo a lavorarlo fino ad ottenere un composto omogeneo e molto elastico. Formiamo una “palla” e lasciamo riposare almeno mezz’ora coperto.

Quindi stendiamo l’impasto in una forma il più possibile rettangolare e sistemiamo le fette di burro su metà impasto, chiudiamo a libro e sigilliamo i bordi. “Bastoniamo” con il mattarello il rettangolo per ammorbidire il burro all’interno, stendiamolo mantenendo sempre la forma di rettangolo e ripieghiamolo su se stesso in 3 parti.
Lasciamo riposare mezz’ora coperto, stendiamo di nuovo sempre a rettangolo e ripieghiamo su se stesso come prima.

Se avete tempo ripetete ancora una volta l’operazione altrimenti dopo qlc minuto di riposo stendete l’impasto abbastanza sottile tagliate i triangoli e arrotolate i cornetti come da foto e disponeteli direttamente sulla teglia ben distanziati.

CONSIGLI UTILI – Consiglio di fare tutto la sera in modo da lasciare i cornetti a lievitare per 7/8 ore (in inverno). Spennelliamo con uovo sbattuto e spolverizziamo con zucchero di canna solo prima di mettere in forno pre-riscaldato a 180° per circa 10/15 minuti.
Con questa dose si ricavano sette o otto cornetti di media grandezza, se volete fare la “faticaccia” solo una volta si può raddoppiare la dose e congelarli. Ovviamente andranno poi calcolate almeno un paio d’ore in più per la lievitazione.
Ricordate anche che i responsabili della lievitazione sono microrganismi “vivi” che con l’eventuale scongelamento al microonde morirebbero senza poter più assolvere alla loro funzione.

BUON APPETITO!

 

 

Redazione

VivoNapoli, la testata giornalistica che ha l’ambizione di diventare un interlocutore importante, capace di lanciare proposte e idee per contribuire allo sviluppo di tutto il territorio napoletano. Ogni giorno costanti aggiornamenti su fatti di cronaca e politica, ma anche approfondimenti e curiosità che riguardano il mondo dello spettacolo e della cultura.

Note: Your password will be generated automatically and sent to your email address.

Forgot Your Password?

Enter your email address and we'll send you a link you can use to pick a new password.