A Pozzuoli, il Petronio scuola fatiscente ma il preside organizza cene di gala – LE FOTO

613 0

DSCF2138
Vetri distrutti nell’istituto scolastico

POZZUOLI – Continua la scia di occupazioni degli studenti campani. È stato occupato in mattinata l’istituto alberghiero, Ipsar Petronio.  Si dicono sbigottiti gli studenti che da anni tollerano la decadenza e la mala gestione dell’edificio. «Non è più tollerabile lo stato di abbandono in cui versa la struttura – afferma Luca Balzano, rappresentante d’istituto – questo era un edificio di eccellenza europea e lo hanno ridotto in questo stato».

DSCF2131
Stato di abbandono con mura fatiscenti

I MOTIVI DELLA PROTESTA – Rincara la dose invece l’altro rappresentante d’istituto, Carmine Simeoli, che racconta: «La protesta è divampata quando siamo stati informati della volontà da parte del dirigente scolastico, Luigi Arionte, di organizzare una cena in questa struttura. L’evento è stato denominato Open Day, ma nella sostanza è un evento chiuso. Guardando lo stato in cui versano le nostre aule e i nostri spazi e confrontandoli con la presidenza, zona immacolata da sporcizia e calcinacci, proporre un’iniziativa del genere è vergognoso. La scuola va dichiarata inagibile e le cene vanno fatte altrove». Racconta inoltre delle vertenze e delle manifestazioni svolte per denunciare tali problematiche, finite evidentemente inascoltate.

LE CONTRATTAZIONI – Grazie alla comprensione e propositività di forze dell’ordine intervenute e studenti, non sono state bloccate le attività burocratiche e di segreteria, pur fermando di fatto le lezioni. Gli studenti si sono radunati nella palestra dell’edificio e dichiarato assemblea permanente. «Chiediamo – dicono – che la nostra denuncia sulle condizioni dell’edificio siano ascoltate e che il dirigente scolastico sposti altrove la serata di gala».

Marco Coppola

Redazione

VivoNapoli, la testata giornalistica che ha l’ambizione di diventare un interlocutore importante, capace di lanciare proposte e idee per contribuire allo sviluppo di tutto il territorio napoletano. Ogni giorno costanti aggiornamenti su fatti di cronaca e politica, ma anche approfondimenti e curiosità che riguardano il mondo dello spettacolo e della cultura.

Note: Your password will be generated automatically and sent to your email address.

Forgot Your Password?

Enter your email address and we'll send you a link you can use to pick a new password.