Reina resta a Napoli, l’annuncio è della moglie

Posted by - 29 Agosto 2017

  Pepe Reina resta a Napoli e non andrà al Paris Saint Germain. Il portiere spagnolo ha deciso di rimanere in azzurro, anche dopo aver visto le dimostrazioni d’affetto del San Paolo in occasione del match contro l’Atalanta. A confermare la notizia è stata la moglie Yolanda Ruiz, con un post inequivocabile su Instagram. “Luca e Thiago gia sono pronti

Di Napoli non ama solo i tifosi, il calore della gente e la bellezza della città: A Pepe Reina della città piace anche la cultura

Posted by - 24 Marzo 2016

NAPOLI  Il portierone azzurro si è innamorato del teatro napoletano, specie dopo aver iscritto la figlia maggiore, Grecia, 9 anni, all’accademia del teatro San Gioacchino a Posillipo diretta da Armando Chartier. «Mi piace il teatro e sono felice che mia figlia voglia imparare questa magnifica arte che a Napoli ha una tradizione straordinaria», ha detto

CALCIO NAPOLI/ Due probabili colpi dal Liverpool per Benitez

Posted by - 30 Luglio 2014

di Giovanni Ianniello E’ oramai passato del tempo dagli acquisti di Koulibaly e Michu, ed ad oggi il Napoli non ha annunciato altri colpi. I partenopei in questi giorni stanno trattando con il Liverpool per portare due giocatori alla corte di Benitez, oltre a Lucas Leiva per rinforzare il centrocampo, il tecnico spagnolo ha chiesto al club azzurro

CALCIO NAPOLI/ Pepe Reina e quel mezzo milione di distanza

Posted by - 28 Maggio 2014

NAPOLI – Il Napoli è in ansia per un fuoriclasse che rischia di non esser parte integrante della rosa dell’anno prossimo. Stiamo ovviamente parlando di Pepe Reina, il portiere che ha conquistato l’affetto di tutti i tifosi azzurri non solo con delle parate pazzesche, ma essendo leader anche fuori dal campo. Il portierone spagnolo ha

CALCIO/ Reina avvisa tutti: “Attenzione allo Swansea”

Posted by - 18 Febbraio 2014

  Pepe Reina mette in guardia tutti dal prossimo avversario di Europa League, lo Swansea: “Non sarà una passeggiata, gli inglesi restano comunque avversari temibili. Loro sono bravi nel possesso palla e hanno un elevato tasso tecnico. Ricordo la trasferta che facemmo con il Liverpool lo scorso anno. Finì zero a zero. Negli ultimi tempi abbiamo lavorato