Migranti, morte annegate le 26 donne: per la Procura non c’è stata violenza

Posted by - 16 Novembre 2017

“La causa della morte è ascrivibile ad asfissia per annegamento per tutte le 26 vittime. In un solo caso la morte è stata determinata anche da uno ‘shock emorragico’ dovuto alla rottura del fegato, senza segni esterni da rapportare ad eventuali eventi traumatici avvenuti prima della caduta in acqua, potendo attribuire tale lesione al verosimile