Convegno: DISUGUAGLIANZE, CULTURE DELLA SALUTE E AUTONOMIA DIFFERENZIATA

341 0

17 Gennaio 2020

Aula Magna – I piano

Vico Monte della Pietà, 1 – Napoli

 

 

Disuguaglianze tra Nord e Sud e all’interno delle singole Regioni, la sanità risulta tra i settori dove più emerge la disparità tra le due parti del Paese. Gli operatori sanitari, come dimostrano i recenti casi di cronaca, non sono messi nelle condizioni di lavorare al meglio. La riforma dell’autonomia differenziata, in discussione nelle sedi istituzionali competenti, rischia di aumentare tale divario. Di questi temi si discuterà al convegno “Disuguaglianze, culture della salute e autonomia differenziata” organizzato per il 17 gennaio dal Dipartimento di Scienze Sociali dell’Università Federico II, promotore dal 1999 di un Master in Management Socio-sanitario. Obiettivo: descrivere le best practice della sanità campana a confronto con le esperienze delle altre regioni del Sud, valorizzando le tante professionalità esistenti sia sul piano tecnico che manageriale. Partecipano al convegno, dalle ore 9: Arturo De Vivo, Pro-Rettore Università Federico II; Stefano Consiglio, Direttore Dipartimento di Scienze Sociali – Università Federico II; Anna Iervolino, Direttore Generale AOU Federico II; Ettore Cinque, Università Luigi Vanvitelli, Assessore al Bilancio della Regione Campania. La prima sessione di lavoro sarà presieduta da Gianfranca Ranisio, Coordinatrice Master Sociosanitari, Dipartimento di Scienze Sociali – Università Federico II. Interverranno: Nerina Dirindin, Università di Torino; Paola Pisanti, Consulente esperto malattie croniche Ministero della Salute; Maria Grazia Falciatore, Vice Capo Gabinetto Regione Campania, Responsabile della Programmazione Unitaria; Aldo Piperno, Università Federico II; Alessandro Lupo, Università di Roma Sapienza, Presidente Società Italiana Antropologia Medica; Sergio Pillon, Coordinatore della Commissione Nazionale per la governance delle linee di indirizzo della telemedicina. Alla seconda sessione di lavori, moderata da Roberto Landolfi, Presidente Comitato Etico A.O.R.N. Cardarelli – Santobono, porteranno i saluti: Silvestro Scotti, Presidente Ordine dei Medici di Napoli; Vincenzo Santagada, Presidente Ordine dei Farmacisti di Napoli; Gilda Panico, Presidente Ordine degli Assistenti Sociali della Regione Campania; Margherita Ascione, Ordine Professioni Infermieristiche di Napoli.

Commenti

commenti