“Incontriamoci al Madre” 

298 0
Il museo d’arte contemporanea è la prima istituzione italiana presente sul nuovo network culturale Muzing
 
Dopo la Francia, Londra e New York, il Madre, museo d’arte contemporanea della Regione Campania, è la prima istituzione italiana ad approdare su Muzing, il nuovo social network culturale ideato da Timothy Heckscher, che ha dichiarato: Abbiamo iniziato la nostra “avventura” italiana con il Madre, una realtà consolidata, riconosciuta a livello internazionale, sia sul piano artistico che su quello della partecipazione e della comunicazione digitale.
Far vivere il museo come un luogo di condivisione, promuovere le attività e le mostre in corso coinvolgendo un pubblico sempre più ampio e trasversale, e fornire al pubblico nuove esperienze di visita: questo lo spirito con cui il museo ha aderito alla piattaforma, su cui, dopo la registrazione gratuita, ogni utente potrà creare il proprio profilo, indicare che tipo di modalità di visita predilige, e, attraverso la geolocalizzazione, scoprire gli eventi in corso e conoscere persone nuove attraverso il match con gli iscritti che condividono gli stessi interessi.

Commenti

commenti