Campania by Night: kermesse ideata e promossa da Regione Campana e realizzata da Scabec

417 0

La kermesse Campania by Night, ideata e promossa dalla Regione Campania e realizzata da Scabec. in collaborazione con alcuni dei siti archeologici più importanti della regione, quest’anno proseguirà fino ad ottobre.

Dopo il successo dei primi appuntamenti, giovedì 3 ottobre ricomincia il ciclo di visite serali guidate all’Antiquarium Nazionale di Boscoreale, alle pendici del Vesuvio, e al centro storico di Benevento attraverso un insolito trekking urbano, al termine delle quali sarà possibile ascoltare i concerti organizzati dall’Associazione Progetto Sonora.

 

Il programma del 3, 10, 17 e 24 ottobre – Boscoreale

La visita comincia al Museo dell’Antiquarium: le guide di Coopculture illustreranno la vita e l’ambiente dell’epoca romana nell’agro Vesuviano dove sono presenti reperti provenienti dai siti di Pompei, Ercolano, Oplontis, Stabiae, Terzigno e Boscoreale. La visita proseguirà presso Villa Regina, l’unica villa rustica di epoca romana interamente riportata alla luce nel 1977 e riaperta al pubblico per l’occasione, nel cui vigneto sarà possibile ascoltare i concerti a cura dell’Associazione Progetto Sonora.

Nei giorni 3 e 10 ottobre si esibirà il Trio Calace, il cui repertorio proposto coniuga il virtuosismo musicale del repertorio per chitarra e mandolino (Munier, Calace, Porta, Scheidler) con la vocalità affascinante e accattivante delle Canzoni villanesche alla napoletana, delle canzoni dell’800 napoletano e di altre preziose pagine conservate nel fondo della Biblioteca Nazionale Lucchesi Palli, nell’interpretazione di una giovane cantante proveniente dal Conservatorio San Pietro a Majella di Napoli, Sabrina Vitolo, specializzata nel repertorio e provenienti, accompagnata alla chitarra da Ivano Pagliuso e al mandolino da Federico Maddaluno. Durante le ultime due date invece ci sarà invece il Trio SaZAZà, dalla particolare strumentazione, che proporrà un repertorio affascinante nella sua differenziazione sonora, dando spazio alle più differenti aree culturali, dalla musica AfroAmericana, alle canzoni Europee del ‘900, dai canti etnici a composizioni originali degli esecutori.

 

Primo turno:
ore 19.00 visita guidata all’Antiquarium e a Villa Regina
ore 20:15 concerto a cura di Progetto Sonora.
Secondo turno:
ore 20.30 visita guidata all’Antiquarium e a Villa Regina
ore 21:45 concerto a cura di Progetto Sonora.
Terzo turno:
ore 22:00 visita guidata all’Antiquarium e a Villa Regina
ore 23:15 concerto a cura di Progetto Sonora.

 

 

 

Il programma del 5 e 12 ottobre – Benevento

L’itinerario dedicato alla cittadina sannita, in collaborazione con il Comune e la Confindustria di Benevento, della durata di 1 ora e 15 minuti, parte dal Teatro Romano, passando poi per l’Arco del Sacramento fino all’ Hortus Conclusus, il Museo a cielo aperto firmato dall’artista Mimmo Paladino, all’interno dell’antico orto del convento medievale dei Padri Domenicani, dove gli artisti si esibiranno nelle loro performance musicali.

Il 5 ottobre ritroviamo il Trio Calace con il loro repertorio di chitarra e mandolino, il 12 invece calcherà il palco un insolito trio, “BPM e Sannini”, Marco Sannini (tromba), Corrado Paonessa  (guitar, bass, synth, real time programming Live Ableton + controllers) Beppe Basile (batteria, looper, programming). BPM è un progetto di due artisti molto attivi nell’area musicale italiana che propone una musica carica di groove, intuizioni armoniche di largo respiro, varietà di stili e momenti di improvvisazione molto coinvolgenti. Come un triplo strumentista, Corrado Paonessa interagisce componendo di volta in volta un nuovo tappeto sonoro, creando parti strumentali e sequenze che registra in real time, richiamandole poi attraverso controllers interfacciati al computer.

 

Quattro turni:

ore 18.00 – 18.10 – 18.20 – 18.30 quattro turni di trekking urbano

ore 20.00 degustazioni

ore 20.30  concerto a cura di Progetto Sonora.

 

 

 

Per informazioni e per l’acquisto dei biglietti è possibile consultare il sito ufficiale dell’evento al link: https://www.campaniabynight.it/

 

 

Commenti

commenti