Al Bellini “Ragazzi di vita” di Pasolini fa il pienone di pubblico e applausi

187 0

di Carlo Maria Guarino
NAPOLI –
Pienone di pubblico al teatro Bellini per “Ragazzi di vita” di Pier Paolo Pasolini. Nelle vesti dell’autore un bravissimo Lino Guanciale che apre lo spettacolo nel ruolo del narratore tenendo fede alla parlata romanesca dal forte impatto espressionistico. La scenografia minimal si contrappone al mondo caciarone e agrodolce dei 19 personaggi delle borgate romane, i tanto amati da Pasolini: il Riccetto, Agnolo, il Begalone, Alvaro e ancora il Caciotta, Spudorato, Amerigo, i cui vissuti difficili, commoventi e, a tratti, rabbiosi sono messi in scena dalla magistrale regia di Massimo Popolizio.

COME UN MUSICAL – Sul palco voci e corpi si fondono insieme, come in un frenetico e rumoroso vortice, per dar vita quasi ad un musical arricchito da canzoni. Ragazzi dell’Italia degli anni ‘50, quelli raccontati da Pasolini, che lottano ogni giorno contro una cruda e povera realtà che li tiene fuori ed emarginati dal resto del mondo, quasi un microcosmo, separato anche dal mondo degli adulti, in cui vi è assenza di felicità.

LA PARLATA  – Fino al 31 marzo al Bellini è possibile assistere alla pièce il cui testo è stato riadattato da Emanuele Trevi. Vera protagonista la parlata romanesca «o meglio – come spiegato da Trevi – quella singolare invenzione verbale, di gusto espressionista e non neorealistico, che Pasolini stesso definiva una lingua inventata».
Sul palco ad affiancare Guanciale: Sonia Barbadoro, Giampiero Cicciò, Verdiana Costanzo, Roberta Crivelli, Flavio Francucci, Francesco Giordano, Lorenzo Grilli, Michele Lisi, Pietro Masotti, Paolo Minnielli, Alberto Onofrietti, Lorenzo Parrotto, Silvia Pernarella, Elena Polic Greco, Francesco Santagada, Stefano Scialanga, Josafat Vagni, Andrea Volpetti.

Commenti

commenti

Redazione

VivoNapoli, la testata giornalistica che ha l’ambizione di diventare un interlocutore importante, capace di lanciare proposte e idee per contribuire allo sviluppo di tutto il territorio napoletano. Ogni giorno costanti aggiornamenti su fatti di cronaca e politica, ma anche approfondimenti e curiosità che riguardano il mondo dello spettacolo e della cultura.