Ancelotti non firma per il pareggio

37 0

Nella conferenza che precede la grande sfida di campionato tra Juventus e Napoli, il tecnico degli azzurri è apparso molto sereno e tranquillo. Ancelotti pur elogiando la forza, la qualità della Juventus e l'importanza dell'impegno, ha sottolineato che non firmerebbe per un pareggio.
Riguardo alle scelte di formazione, Ancelotti ha dichiarato che la squadra sta bene, è motivata e più di undici giocatori meriterebbero di giocare questa gara.
Il tecnico dei partenopei ha elogiato Insigne per le buone prestazioni offerte nell'ultimo periodo, e in generale per l'ottimo lavoro di copertura svolto dagli attaccanti.
Inoltre, ha dichiarato che la designazione dell'arbitro Banti non lo preoccupa, e che il VAR va migliorato in alcune cose.
Infine, ha ribadito tra le altre cose, un concetto già espresso in estate, e cioè che lui non è a Napoli "per pettinare le bambole", ma per "portare a casa qualcosa".

Commenti

commenti