Aspettando Fiorentina-Napoli, curiosità e statistiche

35 0

Il Napoli sarà ospite della Fiorentina domenica alle ore 18,00 in occasione della 35° giornata di serie A, conoscendo già il risultato della Juventus, impegnata a San Siro contro l'Inter sabato sera.
 
Napoli
Gli azzurri hanno 84 punti (V26 P6 S2), con GF 71 e GS 23. Lontano dal San Paolo hanno ottenuto 43 punti (V13 P4 S0) segnando 32 reti e subendone 8.
 
Fiorentina
I viola sono 9° con 51 punti (V14 P9 S11) con GF 47 e GS 38. In casa hanno totalizzato 26 punti (V7 P5 S5) con 24 gol fatti e 21 subiti.
 
Precedenti
Negli ultimi cinque precedenti di campionato a Firenze, una vittoria a testa e tre pareggi, di cui due nelle ultime due stagioni. Nello scorso torneo finì 3-3, con gli azzurri due volte in vantaggio per poi acciuffare il pareggio con un calcio di rigore di Gabbiadini nei minuti di recupero; le altre reti furono segnate da Insigne e Mertens per gli azzurri e da Bernardeschi (2) e Zarate per i viola. Nella stagione 2015/16 finì 1-1, mentre l'ultima vittoria degli azzurri risale alla stagione 2014/15 (0-1).
 
Curiosando
In casa i viola hanno una media realizzativa di 1,4 gol a partita, mentre per gli azzurri fuori casa è di 1,9. Solo il 25% delle azioni d'attacco dei padroni di casa provengono dal loro settore mancino, mentre gli azzurri costruiscono il 35% delle loro azioni sulla corsia di sinistra. 
Il baricentro medio del Napoli è di 55,61 metri, mentre quello della Fiorentina è di 51,59 metri. La Fiorentina è la 4° squadra della serie A per tiri complessivi (440), mentre il Napoli è primo con 500, che in media vuol dire 12,9 tiri a partita per i padroni di casa e 14,7 per il Napoli. Badelj (11,736 Km) e Veretout (11,276 Km) sono i due calciatori della Fiorentina che percorrono mediamente più kilometri a partita; per il Napoli, invece, sono Jorginho (11,415 Km) e Insigne (10,946 Km). Complessivamente la Fiorentina percorre 111,597 Km a partita risultando la seconda squadra della serie A per kilometri percorsi, mentre il Napoli è la 4° con 111,409 Km.
La Fiorentina tra le mura amiche ha subito il 61% dei gol (13) nel secondo tempo, di cui 6 nel primo quarto d'ora della ripresa. Il Napoli formato trasferta ha subito il maggior numero di reti (3) tra il 75' e il 90'. I viola ha segnato di più (6) tra il 60' e il 75'.

La vittoria degli uomini di Sarri contro la Juventus ha riacceso le speranze. La prossima giornata sarà uno snodo cruciale per la lotta al titolo: la Juventus contro l'Inter e il Napoli contro la Fiorentina a distanza di ore ma da vivere tutto d'un fiato. Restano ancora da giocare quattro giornate, quattro giornate da vivere per scoprire chi la spunterà.

Commenti

commenti