Diritti animali, nuovo blitz delle Guardie zoofile Agriambiente – LE FOTO

40 0
Diritti animali, nuovo blitz delle Guardie zoofile Agriambiente. Liberati numerosi esemplari di avifauna protetta. Detentore accompagnato dai carabinieri. Borrelli (Verdi): mai abbassare la guardia contro fenomeno di compravendita specie protette
“Ancora un intervento delle Guardie zoofile Agriambiente che stavolta nel comune di Sant’Anastasia hanno trovato e sequestrato nell’abitazione di R.G. di 53 anni, in via Costanzo Romano, gabbie e trappole innescate, reti per la cattura di animali oltre a numerosi esemplari di cardellini, verzellini, verdoni, un corvo e un colombo con le ali tagliate. Il detentore è stato accompagnato alla stazione dei Carabinieri dove è stato denunciato per i reati di violazione di fauna protetta, furto allo Stato e appropriazione indebita. La fauna selvatica ritrovata è stata ricoverata presso l’ospedale veterinario Cras Napoli1 del Frullone per ricevere le cure necessarie prima di essere nuovamente liberata.Voglio esprimere la mia gratitudine personale alle Gurdie zoofile Agriambiente per l’ennesima operazione condotta a buon fine. Prova che contro il fenomeno della compravendita di specie protette non è possibile abbassare la guardia”. Lo ha dichiarato il consigliere regionale dei Verdi, Francesco Emilio Borrelli, rendendo noto l’intervento.

Commenti

commenti

Redazione

VivoNapoli, la testata giornalistica che ha l’ambizione di diventare un interlocutore importante, capace di lanciare proposte e idee per contribuire allo sviluppo di tutto il territorio napoletano. Ogni giorno costanti aggiornamenti su fatti di cronaca e politica, ma anche approfondimenti e curiosità che riguardano il mondo dello spettacolo e della cultura.