Movida, Verdi: “più presenza di militari per fermare le violenze ispirate a Gomorra”

629 0

 

“Al di là del caos, che può essere regolato con maggiori controlli e una sensibilizzazione verso il rispetto delle regole e della buona educazione, è necessario un’azione straordinaria delle forze dell’ordine, anche con l’uso dell’esercito che, pattugliando l’area di piazza Bellini nella notte tra giovedì e venerdì, ha dato una sensazione di tranquillità maggiore a chi frequenta il by night per divertirsi e non per fare agguati o regolamenti di conti”.
Lo hanno detto il consigliere regionale dei Verdi, Francesco Emilio Borrelli, e Gianni Simioli de La radiazza, per i quali “a rendere ancor più pericoloso il clima che si respira nella movida napoletana c’è uno strano aumento di episodi di criminalità che sembrano prendere spunto dalle scene della terza serie di Gomorra ripresa proprio nelle ultime settimane che, purtroppo, continua a essere cattiva maestra in certi ambienti dove è vista come un modello per le loro azioni criminali”.

Commenti

commenti

Redazione

VivoNapoli, la testata giornalistica che ha l’ambizione di diventare un interlocutore importante, capace di lanciare proposte e idee per contribuire allo sviluppo di tutto il territorio napoletano. Ogni giorno costanti aggiornamenti su fatti di cronaca e politica, ma anche approfondimenti e curiosità che riguardano il mondo dello spettacolo e della cultura.