Terremoto Ischia, sciacalli scatenati: ” Speravamo nel Vesuvio…”

727 0

NAPOLI – Oltre al dolore e al cordoglio per le vittime e i feriti anche la beffa di dover subire frasi oltraggiose contro Napoli e i napoletani. Mentre ancora si cercano i sopravvissuti e si contano i danni c’è chi sul web si diverte ad inneggiare al disastro con, ormai note, espressioni “sputtanapoli”. “Speravamo nel Vesuvio ma anche il terremoto va bene….speriamo si svegli il Vesuvio”. Un malcostume nato nel mondo calcistico e che non si arresta neanche davanti a tali tragedie.

Commenti

commenti

Redazione

VivoNapoli, la testata giornalistica che ha l’ambizione di diventare un interlocutore importante, capace di lanciare proposte e idee per contribuire allo sviluppo di tutto il territorio napoletano. Ogni giorno costanti aggiornamenti su fatti di cronaca e politica, ma anche approfondimenti e curiosità che riguardano il mondo dello spettacolo e della cultura.