Napoli: operazione “Alto impatto” a Forcella, sequestrate armi e droga

18 0

Nell’ambito dell’operazione «Alto Impatto» nella zona di Forcella, nel pomeriggio di sabato la Polizia di Stato ha controllato 200 persone, 70 delle quali gravate da precedenti di polizia. Sono state elevate 25 contravvenzioni al codice della strada e 10 motorini sono stati sequestrati. Sono state effettuate alcune perquisizioni, e, nel corso di una verifica in uno stabile ubicato nella via Salvatore Trinchese al civico 10, sedente alle spalle del noto teatro Trianon, i Falchi della Squadra Mobile hanno rinvenuto una cassaforte nel muro di un terrazzo sito al secondo piano.
Non riuscendo a rintracciare alcun proprietario della cassaforte, i poliziotti hanno sradicato la stessa dal muro, accorgendosi che solo la porta anteriore era blindata mentre il retro era aperto ed hanno rinvenuto: una pistola Beretta mod. 92 FS con matricola abrasa, caricatore senza cartucce, canna con matricola e puntatore laser, tutto stipato in un plico; una pistola Beretta mod. 98FS con due caricatori privi di cartucce, chiusi all’interno di un plico; 4 scatole di munizioni chiuse e sigillate; 11 cartucce calibro 9 mm. marca luger contenute in un plico; un bilancino elettronico di precisione; una pietra di sostanza di colore biancastro risultata essere «cocaina» per un peso di 350 grammi; sostanza erbacea di colore verde risultata essere «marijuana» per un peso di circa 905 grammi. La pistola Beretta 98FS risultava essere stata rubata il 15 giugno. Tutto il materiale rinvenuto è stato sequestrato a carico di ignoti e posto a disposizione dell’autorità Giudiziaria.

Commenti

commenti

Related Post

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *