Tentata rapina in farmacia, due giovani messi in fuga dal titolare e da un cliente

21 0

E’ la sera del 13 aprile, uno scooter si ferma davanti a una farmacia di Casavatore e vi fanno irruzione 2 giovani a volto coperto, minacciano clienti e addetti con una pistola puntata ad altezza uomo e cercano di rapinare l’incasso ma uno dei titolari e un cliente reagiscono e li mettono in fuga dopo una breve colluttazione. Il comandante della stazione dei carabinieri di Casavatore riceve la richiesta di aiuto sul telefonino e libero dal servizio interviene intercettando a poca distanza i 2 malfattori in fuga riuscendo a bloccarne uno dopo un breve inseguimento: Raffaele Ferrara, un 20enne di Casoria già noto alle forze dell’ordine. Addosso ha ancora la pistola a salve priva di tappo rosso con cartucce nel caricatore e le chiavi dello scooter usato per giungere fino alla farmacia a abbandonato li davanti (risulta rubato qualche giorno prima). A seguito della colluttazione in farmacia rimangono lievemente contusi il farmacista e il cliente. I carabinieri di Casavatore, che durante le conseguenti indagini coordinate dalla Procura di Napoli Nord hanno identificato il secondo rapinatore, oggi danno esecuzione a un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal gip a carico dell’altro giovane: si tratta di Giovanni Capone, un 19enne di Casoria già noto alle forze dell’ordine che è stato arrestato e tradotto in carcere.

Commenti

commenti

Related Post

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *