Indagati dalla Procura di Roma il pm Woodcock e la giornalista Federica Sciarelli

1 0

Colpo di scena nell’indagine Consip. Il pm di Napoli Henry John Woodcock è indagato dalla procura di Roma, nell’ambito dell’inchiesta Consip, per violazione del segreto d’ufficio. Il magistrato napoletano aveva avviato, per primo, gli accertamenti sulla centrale di acquisto romana, che hanno tirato in ballo anche il padre dell’ex premier, Tiziano Renzi. Non solo: per la presunta fuga di notizie riservate relative all’inchiesta Consip, è indagata dalla procura di Roma – secondo quanto apprende l’Ansa – anche la giornalista Federica Sciarelli, conduttrice del programma televisivo «Chi l’ha visto?». Alla cronista è stato anche sequestrato il telefono cellulare.
Nei riguardi della giornalista Sciarelli, da lungo tempo amica del pm napoletano, è contestato il reato di concorso in rivelazione di segreto. Secondo l’accusa, Sciarelli sarebbe stata il tramite per il passaggio delle informazioni da Woodcock ad un giornalista del Fatto Quotidiano. «Non posso aver rivelato nulla a nessuno – ha detto Federica Sciarelli all’Ansa – semplicemente perché Woodcock non mi svela nulla delle sue inchieste, tantomeno ciò che è coperto da segreto».

Commenti

commenti

Related Post

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *