NAPOLETANO TRASPORTAVA SOLDI FALSI CON LA FIGLIA DI 10 ANNI

2 0

Un 44enne di origine partenopea, Mario Di Maio, è stato arrestato dalla polizia di Stato a Catania appena giunto in città insieme alla figlioletta di 10 anni , che teneva per mano, su un traghetto proveniente da Napoli con un carico di 100 mila euro in banconote false. L’arresto, da parte della squadra mobile, è avvenuto nel Porto del capoluogo etneo. Le banconote, da 50 euro, erano in due trolley, avvolte in fogli di giornale e nascosti tra indumenti ed effetti personali. Secondo gli investigatori ogni banconota, abilmente falsificata e difficilmente riconoscibile, sarebbe costata circa sei euro. Gli investigatori avevano saputo che alcune persone acquistavano a Napoli banconote falsificate da 20 e 50 euro da spacciare a Catania e che l’uomo, che abita nel quartiere di Picanello, si sarebbe recato nel capoluogo campano per acquistare un grosso carico di banconote false. Di Maio è stato posto a disposizione dell’autorità giudiziaria, che ha fissato per stamane il processo per direttissima.

Commenti

commenti

Related Post

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *