EVENTI/ The Doors ’67 Tribute Band alla serata live del Ravigan

59 0

The Doors ’67 Tribute Band alla serata live del RistoPub
Giovedì, 1 giugno alle ore 21:30, a Cardito

The Doors ’67 Tribute Band saranno gli ospiti della prossima serata musicale organizzata dallo staff del Ravigan, giovedì 1 giugno alle ore 21:30 a Cardito.
Per aumentare la propria offerta in termini di condivisione e socialità, lo staff del RistoPub propone, anche per questo appuntamento della rassegna dedicata alle tribute band, una serata live all’insegna della buona musica.
The Doors ’67 sono la tribute ai The Doors più attiva in Campania vantando in pochissimi anni centinaia di live e altrettanti locali all’attivo e un culto tra gli appassionati del genere per la particolarità e lo spirito delle loro esibizioni.
“Continuano le serate all’insegna del rock di qualità nel nostro Ristopub. Il sound dei Doors ’67 incanterà il pubblico del Ravigan e farà emozionare e divertire tutti, come una volta il grande Jim Morrison sapeva fare nei mitici anni 60’. Siamo sicuri che sarà un grande successo! .” affermano gli organizzatori.
Il Pub che si trova a Cardito, nel cuore dell’area a nord di Napoli, è divenuto in poco tempo un punto di riferimento e d’incontro per tutti. Non solo mangiare e bere ma soprattutto, stare insieme, conoscersi, divertirsi e condividere.
Ravigan, il pub che promuove la cucina primordiale, ha il suo punto forte nella collaborazione con #ficheraversion, il noto brand del cuoco Francesco Fichera, che ha messo la sua impronta su diversi piatti del menù.
Il pub vuole essere la casa di tutti coloro che credono nella socialità, nella buon musica, nei format innovativi con un occhio e mezzo strizzato a chi cerca il buon cibo e il buon bere.

La Band
The Doors ’67 sono la tribute ai The Doors più attiva in Campania vantando in pochissimi anni centinaia di live e altrettanti locali all’attivo e un culto tra gli appassionati del genere per la particolarità e lo spirito delle loro esibizioni.
Tra i loro estimatori non si può non citare Tony Funches mitico Bodyguard di Jim Morrison figura onnipresente nella carriera dei The Doors. Il progetto parte dalla devozione ai limiti della sacralità che un gruppo di amici armati di un’unica passione riversano nei confronti della leggendaria band californiana che a partire dall’anno di grazia 1967 (da qui il nome della band) spalancò le porte dell’arte seduttrice e provocatoria della loro musica.
Varie le anime che compongono il gruppo, a partire dal batterista Peppe Celardo detto anche “un Celardo” unico detentore e custode in terra della celardità omonima. Alle chitarre Cristoforo Marrazzo THE BODYGUARD da sempre ossessionato dalle partiture che furono di Robbie Krieger; equipaggiato e armato fino ai denti dalla signature omonima a garantire la sua fede smisurata nel credo doorsiano. Sasà Coppola, l’anziano del gruppo, di formazione Soul/Blues è l’anima criminale del sound doors67iano.
Al basso e soprattutto alla pazzia il quinto Doors vale a dire Fabio Filippelli. Chiude la formazione lo sfaccendato del gruppo France Gall a regalarci un Morrison tardo ’60 con barba folta a seguito e stivalato fino al midollo. Unica ragione di vita: la nudità.

France Gall – Vocal
Salvatore Coppola – Keyboards
Cristoforo Marrazzo – Guitar
Fabio Filippelli – Bass
Peppe Celardo – Drums

Dove: Ravigan- via Bonavolontà, N° 1 a Cardito (Na)
Quando: Giovedì, 1 giugno alle ore 21:30, a Cardito

Evento Fb: https://www.facebook.com/events/230284974132811/?fref=ts
Realizzazione grafica copertina: Salvio Ab / Next Step

Prossime Date
Moonflowers Disco Music anni 70/80/90

Commenti

commenti

Redazione

VivoNapoli, la testata giornalistica che ha l’ambizione di diventare un interlocutore importante, capace di lanciare proposte e idee per contribuire allo sviluppo di tutto il territorio napoletano. Ogni giorno costanti aggiornamenti su fatti di cronaca e politica, ma anche approfondimenti e curiosità che riguardano il mondo dello spettacolo e della cultura.