Casalnuovo, aperta sede distaccata dell’Istituto Superiore “Europa” di Pomigliano

30 0

di Angelo Amitrano

CASALNUOVO DI NAPOLI- In occasione dell’imminente inizio del nuovo anno scolastico, l’amministrazione comunale guidata dal Sindaco Massimo Pelliccia apporta una grande e fondamentale novità: la realizzazione, in buona parte della sede primaria del II Circolo Didattico Forgione di Viale dei Tigli, della sede distaccata dell’Isis Europa di Pomigliano d’Arco.

DETTAGLI- La struttura ospiterà l’Istituto Superiore, con sede centrale nel suddetto comune adiacente, in ben dieci aule, e quest’ultima da molto tempo affrontava la questione della penuria di aule, da qui è nato l’accordo fra il comune di Casalnuovo e Città Metropolitana, a cui sono state affidate le suddette aule, per la creazione del nuovo spazio. L’Istituto già ospita i seguenti indirizzi: Tecnico per la grafica e la comunicazione, Tecnico per il turismo, Professionale per i servizi commerciali e Professionale per i servizi socio-sanitari, i cui sbocchi lavorativi, dal suddetto settore turistico alle professioni sanitarie passando anche, con grafica e comunicazione, per la possibilità di lavorare addirittura nel settore cinematografico o televisivo, hanno tutti il comune denominatore del mondo digitale, inoltre ci sarà un corso serale per coloro che avranno difficoltà di frequenza.

DICHIARAZIONI- Il Sindaco Pelliccia a tal proposito afferma: “Abbiamo trovato la giusta intesa sia con la dirigente scolastica che con gli uffici di Città Metropolitana, Casalnuovo è una città giovane ed arricchire l’offerta formativa per gli studenti ci è sembrato uno dei primi passi da compiere per dare delle risposte agli adolescenti ed alle famiglie. La concessione di queste aule rappresenta solo un primo passo: lavoreremo in sinergia per garantire la migliore formazione possibile ai giovani cittadini casalnuovesi.” Rosanna Genni, preside dell’Isis Europa, è pienamente soddisfatta dell’iniziativa e svela i numerosi progetti futuri: “L’Isis Europa è la risposta giusta alle esigenze degli studenti che intendono immettersi velocemente nel mondo del lavoro e che intendono dunque specializzarsi professionalmente. Voglio esprimere la mia personale gratitudine al Comune di Casalnuovo e in particolare al Sindaco Massimo Pellccia per aver voluto ospitare una sede del mio istituto a Casalnuovo. Circa il 30% degli iscritti proviene dal Comune di Casalnuovo, pertanto consentire ai residenti di frequentare la scuola prescelta nel proprio territorio è espressione della grande sensibilità di quest’amministrazione ai problemi della cittadinanza. Siamo a lavoro già da diverse settimane per attivare percorsi di formazione innovativi, che siano in grado di migliorare l’occupabilità e la prosecuzione degli studi degli alunni in ambito universitario e sono sicura che insieme all’amministrazione comunale riusciremo a consolidare ed arricchire il percorso formativo dei nostri ragazzi”.

Commenti

commenti

Redazione

VivoNapoli, la testata giornalistica che ha l’ambizione di diventare un interlocutore importante, capace di lanciare proposte e idee per contribuire allo sviluppo di tutto il territorio napoletano. Ogni giorno costanti aggiornamenti su fatti di cronaca e politica, ma anche approfondimenti e curiosità che riguardano il mondo dello spettacolo e della cultura.