“Vesuvio lavali”, lo striscione esposto da tifosi juventini-meridionali

476 0

CASERTA –  A Sant’ Arpino in provincia di Caserta su un balcone è stato esposto uno striscione con su scritto “Vesuvio lavali” che ha destato l’immediata indignazione e protesta dei cittadini e passanti. Lo raccontano Gianni Simioli e Francesco Emilio Borrelli della radiazza che sono stati sommersi dalle telefonate in diretta e ai quali è stata inviata anche una foto per denunciare l’accaduto.
«I proprietari dell’appartamento che esponeva la scritta con anche la bandiera della Juve – raccontano i due – sono stati costretti a levarlo perchè alcuni cittadini li hanno cominciati a citofonare a casa per manifestare la propria indignazione. Se anche i meridionali per manifestare la propria fede calcistica si esprimono con luoghi comuni razzisti e volgari siamo messi proprio male».

Commenti

commenti

Redazione

VivoNapoli, la testata giornalistica che ha l’ambizione di diventare un interlocutore importante, capace di lanciare proposte e idee per contribuire allo sviluppo di tutto il territorio napoletano. Ogni giorno costanti aggiornamenti su fatti di cronaca e politica, ma anche approfondimenti e curiosità che riguardano il mondo dello spettacolo e della cultura.