Calciomercato Napoli- Bigon lavora sulle cessioni: il punto

423 0

bigonGrande lavoro in questi giorni per Riccardo Bigon, che oltre ad allestire una rosa competitiva per Rafa Benitez, è alle prese con le cessioni di vari giocatori in esubero.

DIFESA- Antonio Rosati (’83)è vicinissimo al Sassuolo. L’operazione in dirittura d’arrivo prevede un prestito con diritto di riscatto a favore della società emiliana. Al suo posto quasi sicuramente ci sarà Rafael (’90) del Santos, ad un passo dalla firma. In difesa dopo le scadenze contrattuali di Rinaudo e Grava (possibile per lui un posto in dirigenza) e il ritorno in Portagallo di Rolando, non riscattato, arriverà sicuramente un nuovo centrale. L’identikit? Probabilmente di piede destro (ma che sappia giocare anche sul centro-sinistra), possente e con buona esperienza europea. Per questo motivo uno tra Britos e Fernandez dovrà andar via. L’argentino, in vista del prossimo mondiale, vuole giocare con continuità. Può dargliela in Getafe, squadra militante in Liga Spagnola, dove ha giocato da gennaio a giugno. Angel Torres, presidente del club iberico, ha rivelato al quotidiano spagnolo Marca: “Fede vuole tornare al Getafe, in prestito o definitivamente. Rafa Benitez però ci ha chiesto di aspettare”. C’è da capire anche cosa farà Andrea Dossena (’81). Il fluidificante mancino conosce bene Benitez per l’esperienza insieme a Liverpool, ma comunque non dovrebbe rientrare nei piani del Napoli.

CENTROCAMPO- Omar El Kaddouri (’90) ha molte richieste. L’altra metà del trequartista marocchino è stata riscattata dal Napoli la settimana scorsa. Nelle casse del Brescia 1,4 mln. Ora andrà in prestito. Si discute con Torino e Livorno. Con i toscani era stato raggiunto l’accordo, ma alcuni giorni fa c’è stata una brusca frenata. A buon punto invece la trattativa tra Donadel (’83) e il Livorno. Ieri c’è stato l’incontro tra Bigon, il ds amaranto Capozucca e Andrea D’Amico, agente del centrocampista. La sensazione è che si farà. Più complicata la situazione riguardante Walter Gargano (’84). Il mediano uruguayano non è stato riscattato dall’Inter e tornerà momentaneamente in azzurro. Benitez valuterà se tenerlo. Intanto ieri il Galatasaray ha fatto i primi sondaggi per un possibile acquisto. Il giovane di belle speranze della primavera Giuseppe Fornito (’94), anche nazionale Under 19, andrà quasi sicuramente al Pescara. Secondo Forzapescara.tv, l‘accordo sembra essersi trovato: prestito con diritto di riscatto della metà. In azzurro forse approderà il baby Andrea Mancini (’96). Mario Alberto Santana (’81) è stato richiesto invece dal Genoa.

ATTACCO- Il primo elemento da cedere è un esubero storico: Erwin Hoffer (’87). Proprio lui. Per chi non lo sapesse, l’austriaco è ancora un giocatore azzurro, almeno fino a giugno 2014, quando scadrà definitivamente il suo contratto. Dopo una stagione non proprio brillante, il Kaiserslautern non ha rinnovato il prestito. Ma secondo il quotidiano Austria KleineZeitung, il giocatore sarebbe entrato nel mirino della Dinamo Dresda, club che milita in Zweite Liga, seconda divisione tedesca.  Ancora un altro anno in Veneto al Cittadella,invece, per Nicolao Dumitru (’91). Imbarazzo della scelta per il talentino Roberto Insigne (’94), richiesto da mezza serie B e Lega Pro. Le ipotesi più concrete per il momento sembrano essere in cadetteria con il Latina o in Lega Pro con il Perugia dell’ex azzurro Cristiano Lucarelli. Più enigmatico il destino di Emanuele Calaiò (’82). L’ex bomber del Siena, approdato sotto l’ombra del Vesuvio lo scorso gennaio, non sembra rientrare nei piani di Benitez. Su di lui Palermo e Torino, ma la situazione incerta riguardante il reparto offensivo del Napoli tiene ogni operazione in stand by. Molto probabilmente bisognerà attendere risposte sul futuro di Edinson Cavani.

Andrea Gagliotti

©Riproduzione riservata

Commenti

commenti

Redazione

VivoNapoli, la testata giornalistica che ha l’ambizione di diventare un interlocutore importante, capace di lanciare proposte e idee per contribuire allo sviluppo di tutto il territorio napoletano. Ogni giorno costanti aggiornamenti su fatti di cronaca e politica, ma anche approfondimenti e curiosità che riguardano il mondo dello spettacolo e della cultura.